Giovedì 21 Marzo 2019 - Ultimo aggiornamento 21:09
MioGiornale.com
Logo ControLaCrisi.org
Filtra per luogo...
Filtra per tema...
Filtra per data ...
Nascondi


Crisi, il grido di dolore di Vibo Valentia: oggi il corteo che ha bloccato la città
Manifestazione di protesta, stamane, a Vibo Valentia da parte dei dipendenti della Provincia, da novembre senza stipendio, e da parte di diversi dipendenti di alcune aziende del compresorio (Marenostro, Gam Oil ed altre) alle prese con vertenze, fallimenti e crisi occupazionali. Un lungo corteo, al quale hanno partecipato anche gli studenti delle scuole superiori vibonesi, si e' snodato da piazza Municipio lungo corso Vittorio Emanuele III e via Gagliardi, per poi fermarsi dinnanzi al palazzo municipale dove si sono registrati gli interventi dei ragazzi, dei dipendenti della Provincia, di alcuni sindacalisti e di diversi sindaci del Vibonese. Notevoli i disagi per la circolazione stradale. La protesta odierna anticipa quella del 9 marzo prossimo, giornata gia' fissata per uno sciopero generale. Proprio ieri, gli amministratori della Provincia di Vibo ed i sindaci del Vibonese hanno inviato al governo ed alla Regione un documento sulla drammatica crisi economica e sociale che sta investendo il Vibonese, preannunciando le dimissioni dagli incarichi elettivi in mancanza di risposte. Per il 25 marzo prossimo, intanto, una delegazione di lavoratori del Vibonese sara' ricevuta a Roma dal papa.
Dona il tuo 5x1000 a controlacrisi