Giovedì 23 Novembre 2017 - Ultimo aggiornamento 08:15
MioGiornale.com
Logo ControLaCrisi.org
Filtra per luogo...
Filtra per tema...
Filtra per data ...
Nascondi
Città metropolitane, naufragio di una riforma. Il 6 ottobre dipendenti pubblici in sciopero
Sciopero dei dipendenti delle Province e delle Città metropolitane il prossimo 6 ottobre. A promuoverlo sono Fp Cgil, Cisl Fp e Uil Fpl per denunciare “la crisi drammatica in cui versano gli enti interessati, dimostrazione palese di quanto abbiano inciso negativamente le scellerate scelte politiche adottate in questi anni e che hanno condotta al collasso questi enti”.

Per queste ragioni, dopo un lungo percorso di mobilitazione, braccia incrociate per l’intera giornata di tutto il personale di Province e Città metropolitane venerdì 6 ottobre mentre nella settimana dall’11 al 15 settembre si terranno assemblee in tutti i luoghi di lavoro.
I sindacati rivendicano, per questa via, soluzioni immediate per consentire l’erogazione dei servizi fondamentali e per tutelare, allo stesso tempo, i diritti delle lavoratrici e dei lavoratori, a partire dal pagamento degli stipendi, oggi messi in discussione in diversi enti.

Dona il tuo 5x1000 a controlacrisi