Lunedì 30 Marzo 2020 - Ultimo aggiornamento 14:36
MioGiornale.com
Logo ControLaCrisi.org
Filtra per luogo...
Filtra per tema...
Filtra per data ...
Nascondi
Logistica, verso la conclusione del processo ad Aldo Milani (Si.Cobas), la solidarietà da parte dell'opposizione in Cgil
Entro breve arriverà a termine il processo ad Aldo Milani, coordinatore nazionale del Si.Cobas. La procura di Modena ha chiesto una condanna a 2 anni e 4 mesi. Il compagno Milani è stato prima arrestato, tenuto tre giorni in carcere e poi condotto a processo nel quadro di una vertenza con la famiglia Levoni (imprenditori emiliani del settore carni). L’accusa è di estorsione. Tanta è stata la solidarietà da parte di tanti settori del movimento sindacale di base. L'area programmatica "Il sindacato è un'altra cosa" in un comunicato ribadisce la sua solidarietà al sindacalista del settore della Logistica, settore da anni al centro di uno scontro durissimo. "Un ciclo di lotte - si legge in una nota - che è stato capace di unire lavoratori/lavoratrici migranti e di questo paese, conquistando per tutti diritti e miglioramenti salariali. In un settore caratterizzato dalla sistematica violazione delle leggi e dei contratti nazionali, da appalti e subappalti, da false cooperative e fallimenti fraudolenti, per poter prescindere da ogni minimo stipendiale, limiti di orari e condizioni essenziali di sicurezza. La riproduzione, anche in realtà industriali, di un sistema di caporalato che sembrava relegato solo ad alcune realtà bracciantili del paese".


Dona il tuo 5x1000 a controlacrisi