Lunedì 30 Marzo 2020 - Ultimo aggiornamento 14:36
MioGiornale.com
Logo ControLaCrisi.org
Filtra per luogo...
Filtra per tema...
Filtra per data ...
Nascondi
I sindacati dei medici diffidano le aziende sanitarie sull'assenza dei Dispositivi di protezione individuale
Tutti i sindacati medici unitariamente diffidano le aziende sanitarie in relazione alla mancanza di disponibilità adeguata dei Dispositivi di protezione individuale (Dpi). Parallelamente, il maggiore dei sindacati dei medici ospedalieri, l'Anaao-Assomed, sta facendo partire in queste ore a livello regionale esposti alle Procure della Repubblica dei diversi capoluoghi e all'Ispettorato del lavoro per denunciare la mancanza di Dpi. L'intersindacale medica della dirigenza medica e sanitaria ha dunque diffidato le Aziende sanitarie a rispettare le disposizioni in materia di tutela della sicurezza sui luoghi di lavoro, mettendo a disposizione di tutti gli operatori sanitari in servizio nelle proprie strutture, i necessari Dpi per garantire la loro l'incolumità. In caso contrario, "saranno intraprese le opportune iniziative legali a tutela dei propri iscritti, ivi incluse le dovute segnalazioni all'Autorità giudiziaria e ai competenti servizi ispettivi del lavoro".
Dona il tuo 5x1000 a controlacrisi