Giovedì 22 Aprile 2021 - Ultimo aggiornamento 18:13
MioGiornale.com
Logo ControLaCrisi.org
Filtra per luogo...
Filtra per tema...
Filtra per data ...
Nascondi
Lavoro, tre feriti e un morto ieri tra la Toscana e l'Abruzzo
Incidente mortale sul lavoro in località Turaglie nel comune di Paglieta, provincia di Chieti, dove nel pomeriggio un operaio di 57 anni, M.M., ha perso la vita mentre era impegnato negli scavi per la realizzazione di un tratto di fogna per conto del Comune.
Secondo quanto si è appreso, il lavoro commissionato dall'ente era appena iniziato. L'uomo si è calato in un fossato e improvvisamente il terreno è franato, travolgendolo.
Sempre in Abruzzo martedì 2 febbraio un 20enne operaio in un azienda agricola, ha perso tre dita mano mentre stava lavorando. Da quanto appreso, il giovane stava utilizzando una motosega circolare. Il 20enne è stato operato chirurgicamente dai medici, che hanno potuto far altro che procedere con un’amputazione e sub amputazione a tre dita di una mano.
Altro incidente, sempre ieri, sul lavoro in Toscana. Due operai al lavoro in un cantiere stradale sull'A1, nella carreggiata sud tra i caselli di Valdarno e Arezzo, sono stai investiti poco prima delle 5, da un camion. I due sono stati trasportati in codice giallo in ospedale. I due operai feriti sono entrambi cinquantenni residenti a Torrita di Siena.
Dona il tuo 5x1000 a controlacrisi