Mercoledì 05 Agosto 2020 - Ultimo aggiornamento 08:32
MioGiornale.com
Logo ControLaCrisi.org
Filtra per luogo...
Filtra per tema...
Filtra per data ...
Nascondi
PALE E PICCONI
No, non chiedetevi perchè non lo abbiamo fatto per tanti anni, chiedetevi invece perchè abbiamo smesso di farlo. Chiedetevi perchè le case del popolo sono state chiuse per vergogna di quello che eravamo. Chiedetevi perchè le cooperative che si fondavano sulla solidarietà sono state lasciate in pasto al mercato e all'individualismo. O chiedetevi perchè quella che era la solidarietà di classe è stata appaltata alla caritas o alle divise della protezione civile. Chiedetevi come mai i sindacati non hanno alzato una pala per l'alluvione che ha colpito Genova e La Spezia. Chiedetevi tutto questo mentre guardate quei giovani con le fasce rosse al braccio spalare il fango che scende veloce dai monti della Liguria portando morte. Chiedetevi cosa muove le loro braccia. Chiedetevi qual'è il senso del colore che si legano al braccio. Non chiamateli angeli, chiamateli COMPAGNI. Domandatevi come mai loro rivendicano nell'esempio dell'azione presente, la storia dei loro nonni, la stessa che i propri padri hanno cancellato. Chiedetevi come mai allora, in questi anni si è smesso di prendere le pale per raccogliere il fango, ed i picconi per abbattere i muri dell'ingiustizia. Chiedetevelo, e se non vi siete dati risposta, andate in cantina e riprendete in mano quegli attrezzi. Davanti a noi tanto fango da spalare e muri da abbattere, ed è in questo movimento che troverete le risposte che cercate.

Dedicato ai compagni e alle compagne che spalano fango in Liguria.

Controlacrisi.org



Dona il tuo 5x1000 a controlacrisi