Giovedì 03 Dicembre 2020 - Ultimo aggiornamento 06:41
MioGiornale.com
Logo ControLaCrisi.org
Filtra per luogo...
Filtra per tema...
Filtra per data ...
Nascondi
#Ilva #Taranto governo e parlamento al servizio del padrone Riva. Ci vuole piano pubblico per rilancio siderurgia pulita

Governo e parlamento al servizio del padrone Riva, contro la Costituzione e l’inchiesta della magistratura, contro i lavoratori dell’Ilva e i cittadini di Taranto. Il decreto salva-Riva votato in tutta fretta con la fiducia posta da Clini e Monti è un atto grave contro la democrazia, che legalizza un reato. Alla faccia dei 10 mila tarantini che hanno marciato sabato per i loro diritti e dei dati raccapriccianti sulla situazione ambientale. Il dl riconsegna nelle mani della proprietà pregiudicata e latitante l’acciaieria più importante del Paese, dopo il disastro ambientale e sanitario provocato coscientemente sul territorio, senza alcuna garanzia sugli investimenti e i risarcimenti. Ci vuole un piano nazionale, pubblico, per il rilancio della siderurgia pulita: dove sono i 4 miliardi necessari al rifacimento degli impianti, il programma d‘investimenti e i tecnici e gli ingegneri per attuarlo? [Paolo Ferrero]

Dona il tuo 5x1000 a controlacrisi