Venerdì 05 Giugno 2020 - Ultimo aggiornamento 13:15
MioGiornale.com
Logo ControLaCrisi.org
Filtra per luogo...
Filtra per tema...
Filtra per data ...
Nascondi
Il Csm autorizza l'aspettativa del pm Antonio Ingroia

Via libera del plenum del Csm all'aspettativa per motivi elettorali chiesta dall'ex pm di Palermo, Antonio Ingroia, ora in Guatemala per un incarico all'Onu. ''Un atto dovuto'', ha commentato Michele Vietti, il vicepresidente di Palazzo dei Marescialli. Cosa che tra l'altro l'assemblea ha voluto mettere nero su bianco, sottolineando su proposta del presidente della Cassazione Ernesto Lupo, come il collocamento in aspettativa per motivi elettorali si ''impone'' visto il testo unico delle leggi elettorali del 1957. L'aspettativa partira' sabato 22, il giorno dopo l’assemblea nazionale a Roma di “Io ci sto”. Il Csm ha deciso anche il non inserimento nel fascicolo personale (un eventuale stigma per la carriera) della ''bacchettata'' ricevuta a febbraio per il suo intervento al congresso dei Comunisti Italiani.

Dona il tuo 5x1000 a controlacrisi