Mercoledì 22 Ottobre 2014 - Ultimo aggiornamento 12:17
Logo ControLaCrisi.org
Filtra per luogo...
Filtra per tema...
Filtra per data ...
Nascondi
LA SPAGNA INAUGURA LA GUERRA AI DIPENDENTI PUBBLICI. 5.000 LICENZIAMENTI A VALENCIA
In Spagna prende il via la guerra ai dipendenti pubblici. La prima regione ad aprire le danze è quella di Valencia.  Il governo della comunità di Valencia ha annunciato infatti oggi una riduzione fra il 40% e il 50% dei dipendenti delle aziende e degli enti pubblici per ridurre il deficit della Regione.  I tagli indicati dal vicepresidente della Generalitat, Jos‚ Ciscar,  riguarderanno 5.000 degli 11.000 dipendenti di 46 aziende pubbliche, il cui numero sarà ridotto a sei. Secondo Ciscar, la ristrutturazione del settore si inquadra in un «nuovo modello di amministrazione» perchè il settore pubblico sia sostenibile. Parte degli enti pubblici saranno privatizzati e assorbiranno il personale nell'impresa privata.