Lunedì 30 Marzo 2020 - Ultimo aggiornamento 14:36
MioGiornale.com
Logo ControLaCrisi.org
Filtra per luogo...
Filtra per tema...
Filtra per data ...
Nascondi
Lega: chiude sezione Malnate, "la gente e' sfiduciata"
La Lega Nord di Malnate, in provincia di Varese, chiude la sede cittadina dopo lo scandalo che ha travolto il partito e in una lettera inviata alla Segreteria Federale del movimento, spiega il perche': 'I principali elementi che da sempre hanno distinto la Lega Nord erano tre - sottolineano il segretario Isidoro Fornoni e il direttivo - il fatto che fosse un movimento e non un partito; la sua forte identita'; il suo legame con la base. Ad oggi, purtroppo, non ci resta che prendere atto che qualcuno ha tradito questi ideali. La gente ha perso fiducia nel nostro simbolo, fatichiamo a trovare un messaggio chiaro e univoco da portare nelle piazze, gli slogan storici stridono con l'attuale gestione della 'cosa politica', e i militanti si sentono abbandonati a loro stessi'. 'Le recenti notizie di cronaca ci hanno feriti - prosegue il documento - siamo pochi ma onesti e motivati e il vedere che tutti i nostri sforzi intellettuali, fisici ed economici non hanno nessun valore per alcuni dirigenti del partito ci lascia disorientati. Abbiamo lavorato tanto per ri-costruire una sezione in un Paese storicamente 'levantino' ma ora, da soli, non possiamo piu' continuare. Riteniamo profondamente scorretto il continuo ricorso all'auto-finanziamento da parte dei militanti e dei sostenitori della sezione quando i vertici del partito investono incautamente i proventi del nostro volontariato. I soldi della Lega sono della Lega e vanno reinvestiti sul territorio, per aiutare la nostra economia e per aiutare le sezioni a crescere'. - 'E' per tutti questi motivi - scrivono ancora dirigenti e militanti del 'Carroccio' - che - seppur a malincuore - la sezione di Malnate chiude la sede di via Carducci 13. Auspichiamo che la convocazione del nuovo congresso federale e il rinnovo dei vertici amministrativi diano nuovo corso e nuova linfa alla Lega nord e speriamo che la chiusura della nostra sezione possa intendersi temporanea; ricordiamo che la Lega Malnate e' presente e continuera' la sua attivita' sul territorio ma senza una sede fisica. Inoltre chiediamo all'unisono, per il buon nome del Movimento e soprattutto per la salvaguardia dell'Onorabilita' di Militanti e Sostenitori, l' Espulsione immediata per chi ha distratto i fondi del Movimento, ed i loro Conniventi, che hanno permesso l'inaudito attacco a cui siamo sottoposti. Senza guardare in faccia a nessuno!!'. I leghisti di Malnate ribadiscono 'ad Umberto Bossi tutto l'affetto e la stima che ogni figlio ha per il proprio Padre. Il riconoscimento per il sogno che ci ha regalato in questi 35 anni non potra' mai esaurirsi ed il suo insegnamento sara' sempre il sentiero su cui ogni militante percorrera' i propri passi. Le sue dimissioni irrevocabili ci hanno colpito e ci lasciano affranti e la sua elezione a Presidente del Movimento da parte del Consiglio Federale - concludono - attenua lo sconforto e garantisce tutti i Militanti che i valori e gli obiettivi rimarranno invariati'. .
Dona il tuo 5x1000 a controlacrisi