Sabato 24 Agosto 2019 - Ultimo aggiornamento 11:42
MioGiornale.com
Logo ControLaCrisi.org
Filtra per luogo...
Filtra per tema...
Filtra per data ...
Nascondi
Ferrero: "Abbiamo presentato 53.000 firme per indire un referendum regionale che abroghi i vitalizi per consiglieri e assessori regionali"
"Stamattina abbiamo presentato a Roma, a nome della Federazione della Sinistra del Lazio, 53.000 firme per indire un referendum regionale che abroghi i vitalizi per consiglieri e assessori regionali - ha dichiarato Paolo Ferrero, Segretario di Rifondazone-. Abbiamo cominciato la raccolta di firme a maggio, quando non era nota alcuna inchiesta della magistratura e ovviamente i giornali non ne hanno parlato, nonostante il nostro capogruppo sia stato querelato dalla Presidente Polverini per aver denunciato il sistema di spartizione del denaro pubblico da parte dei consiglieri di maggioranza. Chiediamo che il referendum si tenga contemporaneamente alle prossime elezioni regionali e proponiamo che il governo fissi per legge lo stipendio dei consiglieri e assessori regionali a 3.000 euro. Siamo invece contrari a ridurre il numero dei consiglieri che serve unicamente a cancellare la presenza istituzionale di chi canta fuori dal coro, come i comunisti. Non siamo tutti uguali".
Dona il tuo 5x1000 a controlacrisi