Sabato 15 Agosto 2020 - Ultimo aggiornamento 09:28
MioGiornale.com
Logo ControLaCrisi.org
Filtra per luogo...
Filtra per tema...
Filtra per data ...
Nascondi
I ricchi non piangono, vergognoso aumento del 15% per i 100 più ricchi nel 2012. Serve una #rivoluzionericivile per redistribuire ricchezza, al contrario di quanto fatto da Monti

Nella crisi i ricchi non piangono. L’aumento di 241 miliardi di dollari nel corso del 2012 dei patrimoni dei 100 più ricchi del mondo è semplicemente vergognoso. Il patrimonio dei 100 più ricchi è cresciuto del 15% in un anno ed è arrivato a quota 1900 miliardi di dollari. La cosa è tanto più vergognosa per una semplice verità che tutti tacciono: l’aumento delle grandi ricchezze è legato direttamente all’impoverimento di milioni di persone.  Per questo serve una tassa sulle grandi ricchezze e per questo serve una rivoluzione civile: per redistribuire la ricchezza, al contrario di quanto ha fatto Monti. [Paolo Ferrero]

Dona il tuo 5x1000 a controlacrisi