Martedì 25 Febbraio 2020 - Ultimo aggiornamento 12:00
MioGiornale.com
Logo ControLaCrisi.org
Filtra per luogo...
Filtra per tema...
Filtra per data ...
Nascondi
Ue conferma previsioni su recessione italiana e chiede nuove misure per aggravarla. Rompere con quest’Europa che ci sta strozzando con la collaborazione del governo

Le stime dell’Europa sul deficit e la disoccupazione in Italia sono drammatiche e confermano quanto da tempo abbiamo previsto: la recessione più nera. E’ il frutto delle politiche di Berlusconi, Monti e di Letta, che invece di invertire la rotta stanno aggravando la crisi. Il punto è che gli “aggiustamenti” di cui parla Rehn sono destinati ad aggravare ulteriormente la situazione: sono le politiche di austerità che producono la crisi. Per questo è necessario rompere con questa Europa che ci sta strozzando con la collaborazione del governo: occorre disobbedire ai trattati europei e rifiutarsi di proseguire oltre nelle politiche di austerità. [Paolo Ferrero]

Dona il tuo 5x1000 a controlacrisi