Martedì 21 Gennaio 2020 - Ultimo aggiornamento 11:29
MioGiornale.com
Logo ControLaCrisi.org
Filtra per luogo...
Filtra per tema...
Filtra per data ...
Nascondi
Uruguay, Mujica vuole adottare decine di bambini poveri alla fine del mandato
Il presidente dell'Uruguay, Jose' "Pepe" Mujica, vuole adottare "30 o 40 bambini poveri" una volta concluso il suo mandato nel 2015. "Li voglio portare a vivere con me", ha detto l'ex guerrigliero tupamaro di 78 anni che ogni mese da' il 90% del suo stipendio ad associazioni benefiche e vive con 1.000 euro in una casa modesta alla periferia di Montevideo.
Alla stampa locale Mujica, che non ha avuto figli con la moglie Lucia Topolansky, ha confessato di voler mettere in atto il suo progetto "una volta smessi questi abiti che mi pesano".
Qualche giorno fa il "presidente piu' povero al mondo", come viene definito dai media uruguayani, si era scagliato contro il responsabile della Giunta internazionale per il controllo degli stupefacenti (Incb), Raymond Yans, che ha criticato la riforma con la quale nel suo paese si e' posto sotto controllo dello Stato la produzione e distribuzione della marijuana.
Dona il tuo 5x1000 a controlacrisi