Sabato 25 Maggio 2019 - Ultimo aggiornamento 19:42
MioGiornale.com
Logo ControLaCrisi.org
Filtra per luogo...
Filtra per tema...
Filtra per data ...
Nascondi
Venezuela, Maduro confermato vincitore dopo la verifica
Senza fine la querelle post-elettorale in Venezuela. La verifica richiesta dal leader dell’opposizione Henrique Capriles è stata effettuata e nei 5729 seggi delle elezioni del 14 aprile Nicolás Maduro, successore dello scomparso Hugo Chavez, ha vinto con uno scarto di 562.010 voti. Lo ha riferito il Consiglio nazionale elettorale (Cne) – riporta la versione online del quotidiano El Universal – in merito ai risultati impugnati dalla Mesa de Unidad Democrática (Mud) di fronte al Tribunale supremo di giustizia (Tsj). Il Cne ha precisato che nei seggi in questione, Maduro ha ottenuto 1.431.535 voti, mentre Capriles si è fermato a 869.525. Il Cne ha analizzato l’impugnazione basandosi sui cinque presupposti dell’articolo 217 della Legge organica dei processi elettorali (Lopre).La Mud di Capriles aveva sollecitato una verifica sul 100% dei voti delle ultime presidenziali: in concreto, il Cne ha accettato, dopo alcune resistenze, di verificare il 46% dei suffragi, ovvero quelli non controllati il giorno del voto. Per questa ragione i criteri adottati dal Cne non sono stati tuttavia ritenuti sufficienti dalla Mud che ha impugnato i risultati presso il Tsj con due ricorsi – uno parziale e uno totale – per chiedere l’annullamento delle elezioni.
Dona il tuo 5x1000 a controlacrisi