Sabato 17 Agosto 2019 - Ultimo aggiornamento 12:48
MioGiornale.com
Logo ControLaCrisi.org
Filtra per luogo...
Filtra per tema...
Filtra per data ...
Nascondi
Usa, immigrazione: arriva il primo sì alle legge di Obama
La riforma dell'immigrazione negli Stati Uniti ha superao il primo enorme ostacolo dell'iter legislativo grazie all'approvazione da parte della maggioranza del testo da parte della Commissione Giustizia del Senato di Washington.

Un voto dunque che apre  all'esame del provvedimento in aula. Il Senato dovrebbe cominciare il dibattito sul testo dai primi di giugno. I 18 membri della Commissione hanno così approvato il testo del progetto di legge con 13 voti a favore e con 5 contrari.

In questo modo la legge apre la strada alla regolarizzazione di 11,5 milioni di clandestini residenti in america, per lo più messicani, a condizione di pagare una multa, come di non pesare sui servizi sociali e anche di non essere responsabili di gravi reati. Alla fine di 13 anni chiederanno la naturalizzazione.

Dona il tuo 5x1000 a controlacrisi