Sabato 24 Agosto 2019 - Ultimo aggiornamento 11:42
MioGiornale.com
Logo ControLaCrisi.org
Filtra per luogo...
Filtra per tema...
Filtra per data ...
Nascondi
Armi, all’Italia il primato europeo della crescita dell’export: + 57% dal 2008

Secondo Ihs, colosso statunitense degli studi di mercato, nel 2012 l'affare difesa per la Penisola è valso 2,3 miliardi di dollari contro gli 1,46 di quattro anni prima

Imprese italiane sempre più vocate all’export. Soprattutto quelle delle Difesa e delle armi. Almeno questo è quanto risulta alla Ihs, colosso statunitense degli studi di mercato, che segnala come le esportazioni italiane del settore abbiano registrato dal 2008 ai giorni nostri un boom del 57 per cento, diventando nel 2012 un affare da 2,3 miliardi di dollari. Il dato, che si inserisce in un contesto di crescita globale del 30% del commercio globale di armi, è particolarmente significativo se si pensa che proprio nel 2008 fallì la banca statunitense Lehman Brothers dando inizio alla peggiore crisi che l’economia capitalistica abbia mai conosciuto. 

Continua a leggere 

Dona il tuo 5x1000 a controlacrisi