Martedì 25 Febbraio 2020 - Ultimo aggiornamento 12:00
MioGiornale.com
Logo ControLaCrisi.org
Filtra per luogo...
Filtra per tema...
Filtra per data ...
Nascondi
Bolivia: parlamento chiederà espulsione ambasciatori di Roma, Lisbona e Parigi
Il ministero degli Esteri boliviano, su richiesta del vicepresidente Alvaro Garcia Linera, ha annunciato di voler convocare gli ambasciatori di Francia, Spagna e Italia, e il console del Portogallo, in merito alla vicenda dello spazio aereo negato al volo del presidente boliviano EvoMorales costretto ieri a permanere per ben 13 ore all’aeroporto di Vienna prima di poter fare ritorno in patria. Il Parlamento boliviano chiederà invece l'espulsione degli Ambasciatori di Italia, Francia e Portogallo come rappresaglia per l’atto di pirateria internazionale contro il proprio presidente. Una mozione perché il Ministero degli Esteri di La Paz dichiari persona non grata i tre diplomatici dovrebbe essere presentata in queste ore.

La televisione boliviana ha intanto diffuso le immagini di manifestanti che protestavano davanti all'ambasciata francese a La Paz, bruciando una bandiera francese e un'altra dell'Unione Europea mentre alcune pietre venivano scagliate contro l’edificio diplomatico di Parigi.

Dona il tuo 5x1000 a controlacrisi