Venerdì 05 Giugno 2020 - Ultimo aggiornamento 13:15
MioGiornale.com
Logo ControLaCrisi.org
Filtra per luogo...
Filtra per tema...
Filtra per data ...
Nascondi
Electrolux: inaccettabile la proposta dell’azienda, che apre la strada ai tagli dei salari italiani. Serve lotta dura per smuovere azienda e governo

>La richiesta dell’Electrolux di dimezzare gli stipendi è inaccettabile: mentre i padroni aumentano i profitti vogliono tagliare gli stipendi, mettendo i lavoratori gli uni contro gli altri. Inoltre il taglio degli stipendi, oltre ad essere ingiusto, determinerebbe un ulteriore aggravamento della crisi economica che in Italia è frutto per intero del crollo del mercato interno. Inoltre è del tutto evidente che se passasse all’Electrolux, il taglio degli stipendi sarebbe poi generalizzato. Per questo l’unica strada è quella della lotta dura, di tutti i lavoratori, per smuovere azienda e governo, obbligando quest’ultimo a fare un piano pubblico sul settore degli elettrodomestici. Occorre tagliare i profitti, non gli stipendi. [Paolo Ferrero]

Dona il tuo 5x1000 a controlacrisi