Martedì 19 Marzo 2019 - Ultimo aggiornamento 12:34
MioGiornale.com
Logo ControLaCrisi.org
Filtra per luogo...
Filtra per tema...
Filtra per data ...
Nascondi


Locatelli (Prc): Chiamparino voterebbe una cadidata "Sì Tav" del centrodestra? Di sicuro noi non votiamo lui!
Ezio Locatelli, segretario provinciale Prc Torino ha dichiarato: "Siamo al massimo della spudoratezza. Sergio Chiamparino in una intervista ad un quotidiano torinese dichiara che se fosse un elettore di Susa voterebbe la candidata Si Tav del centrodestra (di Forza Italia) non certo il candidato No Tav Sergio Plano (iscritto al Pd): "Non avrei dubbi...sono coerente con le mie idee" a favore della "sperimentazione delle liste "Si Tav" al di fuori dagli schemi di appartenenza". In sostanza per il candidato alla presidenza del Piemonte ci sono progetti e interessi che hanno l'assoluta priorità sugli schieramenti politici. Per realizzarli si deve andare al sodo, si può benissimo andare a braccetto con il miglior offerente che nel caso di Susa è rappresentato dalla lista di centrodestra. Semplicemente scandaloso! Impensabile, assurdo - lo dico in particolare alle compagne e ai compagni di Sel - far parte di uno schieramento che ha come capofila Chiamparino, una candidatura del tutto funzionale ai potentati economico finanziari. La sinistra, se vuole tornare ad essere credibile, ha un'unica possibilità: costruire anche per il Piemonte una lista unitaria di sinistra antiliberista, per un'altro Piemonte, così come è stato fatto per le elezioni europee con la lista Tsipras"
Dona il tuo 5x1000 a controlacrisi