Venerdì 18 Gennaio 2019 - Ultimo aggiornamento 08:30
MioGiornale.com
Logo ControLaCrisi.org
Filtra per luogo...
Filtra per tema...
Filtra per data ...
Nascondi
8 Marzo 2014 - Manifesto della Sinistra Europea
Manifesto della Sinistra Europea

8 Marzo 2014

CONTRO L’ATTACCO AI DIRITTI E ALLE LIBERTÀ DELLE DONNE

Subiamo un grave attacco ai diritti delle donne che si sviluppa in ogni parte d’Europa, in modi e forme diverse. I poteri forti della finanza e della politica stanno minacciando i nostri diritti, le nostre libertà e la nostra autonomia individuale. L’accesso delle donne ai servizi fondamentali si restringe e quindi impedisce la realizzazione della uguaglianza di tutti gli esseri umani: in Europa cresce la disuguaglianza e la assenza di democrazia.

Con il pretesto della crisi economica il sistema patriarcale si rafforza e si manifesta nel suo aspetto più reazionario E’ una minaccia per la salvaguardia dei diritti già acquisiti dalle donne a prezzo di tanti sacrifici e difficoltà.

I tagli allo stato sociale (la sanità, l’educazione, i servizi sociali, le politiche d’uguaglianza, i programmi contro la violenza contro le donne) e anche le politiche di deregolamentazione del mercato del lavoro colpiscono prima di tutto le donne: le spingono verso la precarietà economica e sociale ed esistenziale. Ma le donne non sono disponibili ad accettare il lavoro mal pagato e a ritornare nel loro ruolo tradizionale, ad assumersi ancora la responsabilità esclusiva del lavoro domestico e di cura

Le donne non permetteranno che gli stati e le istituzioni religiose rimettano in gioco i loro diritti sessuali e riproduttivi, la loro libertà di scelta; non possiamo tollerare che in Europa siano introdotte legislazioni ingiuste e misogine, come quelle che il governo spagnolo vuole imporre contro la facoltà di decidere sull’aborto. Tutti i tentativi di impedire alle donne l’accesso a una educazione sessuale ugualitaria e laica, alla contraccezione, alla assistenza sanitaria universalistica per chi desidera continuare la gravidanza e per chi la vuole interrompere significano un attacco ai diritti umani. Forzare le donne ad essere madri è una forma di violenza.

Il Partito della Sinistra Europea è una forza di sinistra e femminista, i suoi militanti uomini e donne lotteranno contro tutte le politiche reazionarie, che provocano l’aumento della disuguaglianza di genere e difenderanno i diritti delle donne e la loro libertà di decidere della propria vita, in Europa e nel mondo.

Dona il tuo 5x1000 a controlacrisi