Domenica 19 Maggio 2019 - Ultimo aggiornamento 22:25
MioGiornale.com
Logo ControLaCrisi.org
Filtra per luogo...
Filtra per tema...
Filtra per data ...
Nascondi


Calabria, la nuova legge elettorale passa con il "No" della Federazione della sinistra
Il Consiglio regionale della Calabria a conclusione di un lungo dibattito, che ha visto l’opposizione della Federazione della sinistra, ha approvato la nuova Legge elettorale regionale modificando, in particolare, rispetto al precedente testo varato il 3 giugno scorso, le soglie di sbarramento per le liste e le coalizioni, fissandole, rispettivamente, al 4% ed all'8%. Il premio di maggioranza e' passato dal 60 al 55%. Nel precedente testo la soglia di sbarramento per le coalizioni era stata fissata al 15% ed al 12% per le singole liste. Contro il precedente testo della Legge, il Governo aveva proposto ricorso alla Consulta, con specifico riferimento alle soglie di sbarramento, chiedendo che ne venisse dichiarata l'incostituzionalita'.
La nuova Legge elettorale regionale e' stata approvata col voto favorevole della maggioranza di centrodestra. La minoranza di centrosinistra, invece, si e' astenuta, mentre voto contrario e' stato espresso dal consigliere Damiano Guagliardi, della Federazione della Sinistra.
Dona il tuo 5x1000 a controlacrisi