Lunedì 22 Luglio 2019 - Ultimo aggiornamento 11:18
MioGiornale.com
Logo ControLaCrisi.org
Filtra per luogo...
Filtra per tema...
Filtra per data ...
Nascondi
Tsipras invita partiti di sinistra e ecologisti a unire le forze

Il presidente della principale opposizione la Coalizione della sinistra radicale (SYRIZA) sabato ha invitato tutti i settori sociali che “hanno sofferto a causa del disastro del memorandum, hanno lottato e lottano per il cambiamento politico nel paese e per la vittoria del nostro popolo”, a unire le forze nelle imminenti elezioni generali.

Parlando ad una riunione del comitato centrale di SYRIZA, Alexis Tsipras ha detto che sta principalmente aprendo verso la sinistra e ha invitato i socialisti di sinistra, i gruppi della sinistra extra-parlamentare, il Partito Comunista di Grecia (KKE) e ANDARSYA a “rendersi conto che la battaglia che dobbiamo dare è al di sopra delle differenze esistenti all’interno della sinistra”.

Ha detto che è una battaglia che riguarda il presente e il futuro delle forze del lavoro e del movimento popolare.

“Stiamo chiedendo loro di mettere da parte tutto ciò che ci divide e lavorare ciascuno dalla sua postazione per porre fine al disastro sociale, rovesciare il governo del memorandum e sostituirlo con un governo che pone al centro gli interessi della maggioranza.”

Egli ha anche esortato i Verdi e i partiti anti-memorandum che concordano in linea di principio con il programma presentato da Tsipras a Salonicco a cooperare con SYRIZA e di integrarlo con le proprie priorità.

Commentando il negoziato con la Sinistra Democratica (DIMAR), che è fallito, il presidente di SYRIZA ha detto che nonostante i loro recenti dissapori, il suo partito stava monitorando da vicino i processi politici che seguirono il distacco di DIMAR dalla coalizione di governo e ha aggiunto che entrambe le parti sono d’accordo che una cambio di governo sarà utile.

Tsipras ha chiarito che la sua posizione e l’invito esteso da SYRIZA sono sinceri e che il partito rispetterà le decisioni di DIMAR, qualunque esse siano. Ha anche aggiunto che, anche se non c’è cooperazione prima delle elezioni, la necessità di una coalizione più ampia rimarrà dopo la votazione.

http://greece.greekreporter.com/2015/01/03/syriza-leader-tsipras-invites-leftist-parties-ecologists-to-join-forces/

Dona il tuo 5x1000 a controlacrisi