Martedì 24 Ottobre 2017 - Ultimo aggiornamento 22:52
MioGiornale.com
Logo ControLaCrisi.org
Filtra per luogo...
Filtra per tema...
Filtra per data ...
Nascondi
Storia di Al Araqib, il villaggio beduino palestinese raso al suolo per 119 volte.L'ultima pochi giorni fa
Probabilmente è un record: il 3 ottobre il villaggio beduino palestinese di Al Araqib, nel deserto del Naqab, sud dello Stato di Israele, è stato demolito per la 119esima volta in sette anni. La prima distruzione da parte dei bulldozer israeliani risale al luglio 2010: da allora si sono susseguite con frequenza regolare e senza sosta.

La popolazione di Al Araqib resiste, con difficoltà: delle 35 famiglie che vivevano nel villaggio, già ampiamente ridotto dalla Nakba e da decenni di abbandono da parte dello Stato – sebbene si tratti di cittadini israeliani – ne sono rimaste una ventina, circa 220 persone. Al loro posto, gradualmente, il Jewish National Found – organizzazione sionista che dal 1901 opera per impossessarsi delle terre nella Palestina storica – pianta alberi, attività che porta avanti dall’inizio del secolo scorso e che ha permesso in molti casi di cancellare le tracce dei villaggi palestinesi distrutti nel 1948.


(continua a leggere

Dona il tuo 5x1000 a controlacrisi