Martedì 25 Aprile 2017 - Ultimo aggiornamento 00:35
MioGiornale.com
Logo ControLaCrisi.org
Filtra per luogo...
Filtra per tema...
Filtra per data ...
Nascondi
Podemos, vince la linea di Iglesias. Prc: "Consolidata la prospettiva di un polo antiliberista autonomo dai socialisti"
Il segretario uscente di Podemos Pablo Iglesias ha vinto il congresso di Podemos. La sua lista ha ottenuto il 58%, contro il 37% ottenuto da quella del suo vice uscente Errejon, su posizioni molto più moderate, con l'idea di una alleanza con il Psoe, e che si era opposto all'alleanza elettorale con Izquierda Unida . Due consiglieri sono andati alla terza lista, quella degli anticapitalisti di Miguel Urbán, uno dei fondatori della prima ora. Hanno votato online 155 mila iscritti, praticamente un record di partecipazione.
Paolo Ferrero, segretario nazionale del Partito della Rifondazione Comunista e vicepresidente del Partito della Sinistra Europea ha dichiarato:

"Siamo molto felici che Pablo Iglesias abbia vinto il Congresso di Podemos in Spagna. Lo ha fatto su una piattaforma di sinistra e che prevede la prosecuzione del percorso unitario con Izquierda Unida. Si tratta di un risultato che consolida la prospettiva di un polo antiliberista autonomo dai socialisti in Spagna e che rafforza questa tendenza in Europa. La stessa prospettiva per cui ci battiamo in Italia e che rappresenta l'unica strada per evitare che la crisi prodotta dal liberismo diventi pura e semplice barbarie. A tutti e tutte coloro che in Italia guardano con favore all'esperienza di Podemos diciamo: cosa aspettiamo a mettere in pratica anche in Italia la linea politica che Iglesias e e Alberto Garzon praticano in Spagna? Cosa aspettiamo a fare anche in Italia un polo politico chiaramente autonomo e alternativo al PD che finalmente lavori per costruire l'alternativa a destre tecnocratiche e populiste?"

Dona il tuo 5x1000 a controlacrisi