Lunedì 17 Giugno 2019 - Ultimo aggiornamento 11:14
MioGiornale.com
Logo ControLaCrisi.org
Filtra per luogo...
Filtra per tema...
Filtra per data ...
Nascondi
Il 30 novembre la Campagna Bastalternanza porterà al Miur la propria protesta: "Renzi e Conte, Governi per una scuola basata sull'aziendalismo"
Si mobilitano le studentesse e gli studenti della Campagna Bastalternanza, una rete nazionale di collettivi e organizzazioni studentesche nata per fare informazione, dibattiti e mobilitazione contro l'alternanza scuola-lavoro. Venerdì 30 Novembre saranno in piazza davanti al MIUR per chiedere al nuovo governo di rispettare gli impegni presi in campagna elettorale, cioè di smantellare la Buona Scuola. "Saremo in piazza con i lavoratori in sciopero del mondo della scuola e con le associazioni che hanno aderito alla mobilitazione", si legge in una nota.

Tra il Governo Renzi e il governo Conte, "quello che rimane inalterato - sostengono gli studenti - è insomma un modello di scuola basato su aziendalismo, competizione, repressione e riproduzione delle disuguaglianze sociali, una scuola figlia del neoliberismo che ci abitua essere ricattabili e predisposti a un lavoro precario e privo di tutele. Una scuola che in nome del profitto e della produttività annichilisce ogni nostra aspirazione".
Dona il tuo 5x1000 a controlacrisi