Lunedì 22 Ottobre 2018 - Ultimo aggiornamento 18:23
MioGiornale.com
Logo ControLaCrisi.org
Filtra per luogo...
Filtra per tema...
Filtra per data ...
Nascondi


Lazio, Potere al popolo batte il chiodo sui Trasporti. Domani iniziativa a Fiumicino su Alitalia: "Nazionalizzare si può e si deve"
Si terrà domani a Fiumicino Aeroporto l'assemblea pubblica “Alitalia, nazionalizzare si può e si deve“, promossa da Eurostop per la presentazione dei candidati di Potere al popolo. Prosegue, quindi l'impegno elettorale nel Lazio sul tema dei trasporti. 
Dalla nazionalizzazione di Alitalia, alla condizione generale dei lavoratori aeroportuali di Fiumicino che dal 2008 ad oggi vivono gli effetti di un modello di precarizzazione del lavoro, fino al piano faraonico di ampliamento dell’aeroporto con conseguenze devastanti sull’ambiente.
Nell’assemblea si parlerà di diritti e rispetto dell'ambiente, contro lo sfruttamento e le speculazioni. Per un progetto complessivo che parta dalle regole e dalla salvaguardia del lavoro e dei diritti.

Ieri Potere al popolo con la candidata Lisa Canitano ha fatto un intervento sulla Roma-Ostia. 
"Abbiamo preso il treno alle 7:30, si è rotto, ci hanno fatto scendere alla stazione Stella Polare, abbiamo dovuto attendere il treno successivo che è arrivato già sovraffollato, ci siamo stipati in altre centinaia come sardine. Quasi un'ora per fare 28 km.
Questa odissea, in treni lenti,sovraffollati, sporchi, quando le corse non saltano, la fanno centinaia di migliaia di persone ogni giorno", racconta Canitano. Che aggiunge: £Una situazione inaccettabile in una regione europea, frutto della disattenzione alla condizione di vita dei ceti popolari e della scelta di privilegiare le autostrade, che caratterizza le politiche regionali da anni.
Ma forse non è un caso. Come per l'Atac si è fatto deperire il trasporto regionale perché lo si vuole dare in mano ai privati come ha già tentato di fare Zingaretti con la Roma-Ostia".

La proposta di Potere al popolo è semplice: spostare subito tutti i miliardi impegnati per costose, inutili e devastanti autostrade su un programma di riqualificazione dell'intera rete delle ferrovie regionali.
Giovedì 22 Potere al popolo sarà alle stazioni dei treni regionali in tutto il Lazio per rivendicare una svolta popolare nel trasporto pubblico."

Dona il tuo 5x1000 a controlacrisi