Sabato 18 Agosto 2018 - Ultimo aggiornamento 17:39
MioGiornale.com
Logo ControLaCrisi.org
Filtra per luogo...
Filtra per tema...
Filtra per data ...
Nascondi
Argentina, il Senato respinge la depenalizzazione dell'aborto
Incidenti e lanci di bottiglie contro il Parlamento quando già si stava sfollando la piazza antistante il palazzo del Congresso, dopo il voto contro la depenalizzazione dell'aborto in Argentina. La piazza, riunita fin dalla notte precedente da un'enorme moltitudine che rappresentava entrambe le posizioni pro e contro la legge, ha reagito con stizza: otto manifestanti detenuti e di alcuni feriti lievi tra i civili dopo l'intervento della polizia. Un eventuale nuovo progetto sulla stessa materia potrà adesso essere discusso solo nel prossimo periodo legislativo che avrà inizio posteriormente alle elezioni presidenziali e legislative di dicembre del 2019.

Il Senato ha respinto la norma che prevedeva la depenalizzazione con 38 voti contrari contro 31 a favore. L'attesa votazione si è tenuta al termine di una lunghissima seduta iniziata la mattina di mercoledì e conclusasi a notte inoltrata dopo gli ultimi e più significativi discorsi dei capigruppo parlamentari.  
Dona il tuo 5x1000 a controlacrisi