Sabato 20 Luglio 2019 - Ultimo aggiornamento 16:25
MioGiornale.com
Logo ControLaCrisi.org
Filtra per luogo...
Filtra per tema...
Filtra per data ...
Nascondi
Controlacrisi ha dieci anni. Se siamo in piedi è grazie ai nostri lettori. Dateci ancora la vostra fiducia attraverso il 5 PER MILLE. Uno vale mille se insieme contribuiamo a costruire la rete per una informazione alternativa
Come ogni anno i mesi di aprile e maggio per quanto riguarda la redazione di "Controlacrisi" sono dedicati a rilanciare gli appelli alla donazione del 5 PER MILLE. Per noi, che proprio nel 2019 compiamo dieci anni, rappresenta l'unica fonte di finanziamento reale. Risorse che ci permettono di tenere in piedi quel minimo di struttura e di funzionamento necessario ad un'informazione fuori dal regime e dai regimi, e lontana dal mainstream. 

La sinistra politica di questo Paese ha deciso di perdere la sfida sull'informazione, vero e proprio ganglio vitale dell'agire politico e sociale in questi tempi di buio pesto. Non vogliamo fare la stessa fine. Non vogliamo essere costretti a percorrere lo stesso harakiri. Cci stiamo difendendo con le unghie e con i denti. Ma ci serve anche il vostro aiuto. 
Da dieci anni resistiamo. Resistiamo in nome di una militanza contro lo sfruttamento, il fascismo e i poteri forti. A volte nei momenti di sconforto ci chiediamo chi ce lo fa fare. Tra i cinquanta e i sessant'anni, ci sarebbero tante altre belle cose da fare che non continuare a perdere diottrie davanti allo schermo del computer, tempo appresso a sogni di riscossa politica, voce e forze nel tentativo di convincere ille classi sfruttate che il populismo è una falsa chimera, comunque declinato. Sono domande che rimarranno senza risposta. E forse è giusto così.

Quando ci fu la crisi di Liberazione provammo a dire che forse una strada per uscire dal mutismo politico e informativo c'era; che bisognava lavorare sulle reti in modo costante e assiduo. Soprattutto in modo intelligente. Non fummo ascoltati. Ed oggi il risultato è che la sinistra non ha voci. Ma sopratutto le classi sfruttate non hanno strumenti per provare a darsi percorsi di consapevolezza e ribellione. Certo, non possiamo certo essere noi i soli a fare da catalizzatori. Il falso mito della democrazia diretta e istantanea propagandato da M5S porterà a tanti disastri. Disastri che seppelliranno ancora di più la sinsitra politica e sociale. 

Il tema della rete e della collaborazione tra testate e soggetti della galassia dell'informazione è ancora attuale. Lo tirammo fuori dieci anni fa in ben due occasioni. Oggi ci hanno provato quelli di "Pressenza", ci sembra di capire senza risultati apprezzabili. Le porte sono sempre aperte, però. La direzione è obbligata. Oggi più che mai c'è bisogno di collaborare nell'ottica dei consorzi e dei nodi di rete.
La cosiddetta norma sul copyright approvata di recente in Europa torna in qualche modo a mettere in primo piano questo tema, perché ci dice che per produrre contenuti on line occorre una forza attiva e operativa. Forza che ogni singola testata non può permettersi in assenza quasi totale di risorse. Produrre informazione gratuita e non cedere alle sirene della pubblicità non è un problemino economico da niente. La cooperazione non è, realisticamente, la soluzione, ma è sicuramente uno strumento che aiuta. Facciamo quindi appello ai nostrei lettori a sottoscrivere attraverso il 5 PER MILLE nella consapevolezza che le risorse ricavate verranno spese nella prospettiva di un grande polo consortile dell'informazione antagonista. 

Se le scelte politiche degli arcipelaghi vari, peraltro sempre più sommersi dal mare, non sono state in grado di produrre qualcosa di convincente sul terreno dell'informazione, spetta ancora una volta al "movimento", ai singoli, alla galassia, alla società civile incamminarsi. Anche perché nel mentre il web ha cambiato fortemente identità. La sfida è doppia. Da una parte vincere la sfida per una presenza antagonista e attiva in rete, dall'altra provare a riportare il web ai suoi valori autentici. 

PER DONARE IL 5X1000 A CONTROLACRI BASTA SCRIVERE IL CODICE FISCALE 97668360585 NEL RIQUADRO DEDICATO AL SOSTEGNO AL VOLONTARIATO ALL'INTERNO DEL MODELLO DELLA DICHIARAZIONE DEI REDDITI (730 O ALTRO)



Dona il tuo 5x1000 a controlacrisi