Venerdì 23 Agosto 2019 - Ultimo aggiornamento 11:42
MioGiornale.com
Logo ControLaCrisi.org
Filtra per luogo...
Filtra per tema...
Filtra per data ...
Nascondi
Azione Civile di Antonio Ingroia non si schiera alle europee ma indica di votare alcuni candidati: Gianni Fabbris (la sinistra) tra questi
Azione Civile ha deciso di non partecipare alle prossime elezioni europee né direttamente né mediante l'appoggio ad una delle liste in competizione, anche perché, come si legge in una nota postata sulla pagina AC di Facebook, "crede in un'Europa dei diritti e dei popoli, un'Europa nuova e diversa, e giudica questa Europa irriformabile, figlia di trattati iniqui, cemento del sistema neoliberista ed illiberale che governa le nostre vite". Pur giudicando molte delle liste partecipanti, "avamposti di quel sistema neoliberista o il frutto di una visione politica cieca e sconfitta dalla storia", fra i nominativi dei candidati che partecipano nelle varie liste persone "che hanno condiviso col Movimento lotte e percorsi, donne e uomini che dei valori per i quali ci battiamo hanno dato ampia testimonianza" qualche indicazione spunta eccome. Si tratta di rappresentanti di M5S, la sinistra, Verdi europei, Europa Verde. Eccoli: per la circoscrizione nord-ovest Daniela Padoan e Domenico Finiguerrra, per la circoscrizione nord-est Adelmo Cervi e Mao Valpiana, per la circoscrizione centro Nicoletta Dentico e Bengasi Battisti, per la circoscrizione sud Crocifisso Aloisi e Gianni Fabbris, per la circoscrizione isole Anna Bonforte e Ignazio Corrao.
Dona il tuo 5x1000 a controlacrisi