Mercoledì 20 Novembre 2019 - Ultimo aggiornamento 15:08
MioGiornale.com
Logo ControLaCrisi.org
Filtra per luogo...
Filtra per tema...
Filtra per data ...
Nascondi
Genova, al processo per le botte della polizia contro il giornalista di Repubblica Origone Ordine dei giornalisti e sindacato si costituiranno parti civili
Una delegazione composta dal presidente della Federazione nazionale della Stampa italiana, Giuseppe Giulietti; Alessandra Costante, vicesegretaria della FNSI; Fabio Azzolini, segretario dell'Associazione Ligure dei giornalisti e Pietro Tubino, direttore dell'Assostampa regionale, ha fatto visita oggi ai colleghi della redazione di Repubblica Genova e ha incontrato il giornalista Stefano Origone, manganellato in piazza pochi giorni fa durante una carica della polizia a margine di un comizio di CasaPound.
Il sindacato ha anticipato che, quando si celebrerà il processo sulla vicenda Origone, Associazione Ligure dei giornalisti, Ordine regionale e Federazione nazionale della Stampa italiana si costituiranno parte civile al fianco del collega.
Dona il tuo 5x1000 a controlacrisi