Sabato 24 Agosto 2019 - Ultimo aggiornamento 11:42
MioGiornale.com
Logo ControLaCrisi.org
Filtra per luogo...
Filtra per tema...
Filtra per data ...
Nascondi
Brasile, ancora una commemorazione del nazismo hitleriano da parte dell'esercito
L'esercito brasiliano ha reso omaggio a un ex maggiore della Wermacht, ucciso per errore nel 1968 a Rio de Janeiro da un gruppo armato di sinistra: lo rende noto il quotidiano Folha de S.Paulo. Il militare in questione è il tedesco Eduard Ernest Thilo Otto Maximilian von Westernhagen, che si arruolò nell'esercito nazista durante la seconda guerra mondiale, venendo anche decorato da Adolf Hitler, e che nel 1966 arrivò in Brasile per frequentare un corso presso la Scuola di comando e di stato maggiore dell'esercito (Eceme). L'uomo fu assassinato nel 1968 dal Comando di liberazione nazionale (Colina), che però lo scambiò per il capitano boliviano Gary Prado, il quale nel 1967 partecipò alla cattura di Che Guevara in Bolivia. Prado, che aveva una grande somiglianza fisica con Otto, frequentava lo stesso corso del tedesco presso la Eceme.
Dona il tuo 5x1000 a controlacrisi