Martedì 18 Febbraio 2020 - Ultimo aggiornamento 21:56
MioGiornale.com
Logo ControLaCrisi.org
Filtra per luogo...
Filtra per tema...
Filtra per data ...
Nascondi
Cuneo Fiscale, la scheda esplicativa
L’intervento di riduzione del cuneo fiscale per i lavoratori dipendenti prevede un sistema misto tra bonus e detrazioni. Conferma
ed aumento a 100 euro per chi già percepiva il “bonus 80 euro”; detrazioni che consentono di avviare un intervento strutturale del
sistema fiscale per la platea dei nuovi beneficiari.
La misura sarà quindi così specificata: - coloro che hanno un reddito tra 8.200 euro e 24.600 euro lordi avranno diritto ad una ulteriore riduzione delle tasse di 240 euro l’anno (sono coloro che percepiscono il “bonus 80 euro” che sarà portato a 100 euro); - coloro che hanno un reddito tra i 24.600 euro e i 28.000 euro e che oggi non percepiscono il “bonus 80 euro” o lo percepiscono solo parzialmente avranno diritto ad un beneficio mensile fino a 100 euro; - coloro che hanno un reddito tra i 28.000 euro e i 35.000 euro avranno, con le detrazioni, una riduzione delle tasse di almeno 80 euro; - coloro che hanno una retribuzione annua tra i 35.000 euro e i 40.000 euro avranno una detrazione che si abbassa gradualmente fino ad azzerarsi. Tra i percettori dell’attuale “bonus” (circa 11,7 milioni) e la nuova platea di lavoratori dipendenti (4,3 milioni) il provvedimento sulla riduzione del cuneo fiscale riguarda complessivamente 16 milioni di lavoratori e lavoratrici.
Dona il tuo 5x1000 a controlacrisi