Giovedì 04 Giugno 2020 - Ultimo aggiornamento 09:20
MioGiornale.com
Logo ControLaCrisi.org
Filtra per luogo...
Filtra per tema...
Filtra per data ...
Nascondi
Roma, i vigili minacciano di multa un giornalista per una diretta da piazza di Spagna sul Covid

Nei giorni scorsi un giornalisa di France Presse stava effettuando un servizio su Covid a Roma organizzando una diretta televisiva da Piazza di Spagna praticamente deserta quando una pattuglia dei vigili urbani gli hanno intimato di rimuovere il cavalletto. Anche se il collega avrebbe occupato per un breve lasso di tempo il suolo pubblico i vigili gli hanno ricordato che senza l'autorizzazione degli uffici comunali lo avrebbero multato.
In una lettera al sindacato il giornalisa ha ricordato che nel mondo intero non ha mai incontrato ostacoli di questo tipo."La richiesta di rimuovere il cavalletto avviene solo a Roma".

Il Comune di Roma a sua volta in una nota ha dichiarato che i vigili agirebbero così perché esiste una ordinanza votata dalla Giunta Alemanno il 15 maggio 2013 in cui si chiedono le autorizzazioni per le riprese dai 4 ai 20 giorni prima. "Una ordinanza comprensibile per le produzioni cinematografiche o per spot pubblicitari pianificati con giorni di anticipo - scrive il sindacato dei giornalisti di Roma - ma totalmente inapplicabile per la produzione delle news televisive che hanno una tempistica totalmente diversa legata all’immediatezza di un servizio tv".

Dona il tuo 5x1000 a controlacrisi