Martedì 22 Ottobre 2019 - Ultimo aggiornamento 23:36
MioGiornale.com
Logo ControLaCrisi.org
Filtra per luogo...
Filtra per tema...
Filtra per data ...
Nascondi
Nel Frusinate un treno travolge due operai al lavoro sui binari: un morto

Altro tragico incidente ferroviario a Sassari: il macchinista non è riuscito a evitare alcuni massi caduti

MILANO - Stavano lavorando sui binari quando un treno li ha travolti: per uno di loro non c'è stato niente da fare, mentre l'altro con balzo è riuscito miracolosamente a mettersi in salvo. E' successo nella notte tra venerdì e sabato nel Frusinate, sulla linea ferroviaria che collega Cassino e Piedimonte San Germano, al chilometro 131. La vittima è un operaio di 57 anni, Armando Iannetta; il suo compagno di lavoro è riuscito a salvarsi gettandosi in un fossato. Sull'episodio stanno indagando gli agenti della Polfer di Cassino mentre il magistrato della Procura della Repubblica, Maria Beatrice Siravo, ha aperto un'inchiesta.

FRANA A SASSARI - Un altro incidente mortale sulla rete ferroviaria si è verificato sabato mattina a Sassari: la vittima in questo caso è il macchinista, che non è riuscito a evitare una frana sui binari. A pochi chilometri dalla città, nei pressi del vecchio cementificio, il treno proveniente da Chilivani (Sassari) è andato a schiantarsi contro i massi presenti sui binari ed è deragliato. Il conducente del mezzo, un uomo di Ploaghe (Sassari), è rimasto ucciso sul colpo. Sul treno viaggiavano quattro passeggeri, uno dei quali è rimasto ferito lievemente. Sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco, i sanitari del 118 e i poliziotti della Questura locale. Secondo gli inquirenti, con tutta probabilità, i massi che si trovavano sui binari sono caduti dai costoni rocciosi sovrastanti la ferrovia.

Dona il tuo 5x1000 a controlacrisi