Giovedì 13 Agosto 2020 - Ultimo aggiornamento 09:28
MioGiornale.com
Logo ControLaCrisi.org
Filtra per luogo...
Filtra per tema...
Filtra per data ...
Nascondi
LAVORO:MORTI PER AMIANTO IN FABBRICA,CONDANNATO IMPRENDITORE


MANTOVA, 14 GEN - Il Tribunale di Mantova ha condannato oggi a 3 anni e 10 mesi di reclusione l'ex imprenditore Rodolfo Belleli, 97 anni, e assolto il figlio Riccardo, 65 anni.
Si è concluso, così, il processo di primo grado che vedeva i due ex imprenditori accusati di non aver impedito, tra gli anni '80 e gli anni '90, l'esposizione di cinque loro dipendenti all'amianto, che ne ha poi causato la morte per mesotelioma.
La Belleli, allora, era una delle aziende leader nel campo della costruzione delle piattaforme off shore.
Rodolfo Belleli, per il quale il pm aveva chiesto sei anni di reclusione, dovrà anche risarcire i parenti delle vittime, costituitesi parte civile, con 2 milioni 400 mila euro.(ANSA).
Dona il tuo 5x1000 a controlacrisi