Martedì 10 Dicembre 2019 - Ultimo aggiornamento 22:18
MioGiornale.com
Logo ControLaCrisi.org
Filtra per luogo...
Filtra per tema...
Filtra per data ...
Nascondi
2 milioni di morti all'anno a causa delle malattie professionali
Ogni anno nel mondo ci sono oltre due milioni di morti dovute a malattie professionali. E' quanto emerge dal rapporto diffuso oggi (26 aprile) dall' Ilo , in occasione della Giornata mondiale per la salute e sicurezza sul lavoro del 28 aprile. 

Le malattie professionali, stima l'organizzazione, sono la principale causa di morte legata al lavoro. In generale, sono 2,34 milioni le persone che ogni anno perdono la vita a causa di incidenti e malattie professionali: tra questi si contano circa 321mila incidenti.

La maggioranza, ovvero 2,02 milioni, muore invece a causa di malattie professionali di varia natura. Ogni giorno mediamente si verificano 6.300 decessi dovuti al lavoro, di cui oltre 5.500 provocati da svariate malattie professionali.

Ci sono anche le malattie professionali non letali: in questo caso, l'Ilo stima inoltre che ogni anno siano 160 milioni i casi di malattie professionali. Si tratta, viene sottolineato, di un 'inaccettabile deficit di lavoro dignitoso'. Infatti, 'le malattie professionali o correlate al lavoro continuano ad essere pressoche' totalmente trascurate rispetto agli incidenti sul lavoro, nonostante ogni anno mietano un numero di vittime sei volte superiore'.

Anche i costi sono moto alti. Nella stima dell'organizzazione, infatti, gli infortuni e le malattie professionali determinano ogni anno a livello globale una perdita del 4% del Pil, pari a circa 2.800 miliardi di dollari, tra costi diretti e indiretti per risarcimenti e cure.
Dona il tuo 5x1000 a controlacrisi