Sabato 15 Agosto 2020 - Ultimo aggiornamento 09:28
MioGiornale.com
Logo ControLaCrisi.org
Filtra per luogo...
Filtra per tema...
Filtra per data ...
Nascondi
I GAP DI PALERMO ATTIVANO SOLIDARIETA' PER I LAVORATOR MULTIMEDIA, SOSTENGONO GLI AGRICOLTORI, CONTRASTANO IL CAROVITA


I GAP di Palermo attivi nella solidarietà ai lavoratori del call center Multimedia Planet di Trapani in lotta e nel sostegno agli agricoltori di Misilmeri.
Scritto da Administrator
Domenica 17 Gennaio 2010 20:14
Sono due le iniziative solidali che questa settimana contraddistingueranno le attività dei GAP Palermo.

La prima: l'acquisto a 60 centesimi al KG (contro i 12 cent della grande distribuzione) e la rivendita a 75 centesimi al Kilo dei cachi di Misilmeri, il sovraprezzo è dovuto alle spese di trasporto. Ormai a Misilmeri, dato il basso prezzo a cui vengono acquistati i cachi, gli agricoltori li lasciano all'albero, mentre stranamente nei mercati gli stessi frutti arrivano ad essere venduti ad 1.30 euro.

I Gap di Palermo con questa iniziativa assicureranno un giusto guadagno a chi li produce e un sicuro risparmio ai propri associati. Si comincia Martedì 19 gennaio con il primo quintale.

Sempre martedì 19 e mercoledì 20 gennaio presso i GAP saranno attivi dei punti di informazione e di raccolta per sostenere la lotta dei lavoratori del Call Center Multimedia Planet di Trapani che dopo essere stati lasciati per mesi senza stipendio hanno occupato i locali dell'azienda.

Questi sono i GAP (Gruppi d'Acquisto Popolare) che operano a Palermo

1 GAP CENTRO STORICO

Tutti i MARTEDI’ dalle ore 15.30 in via Dei Credenzieri 11 (traversa di via Alloro) presso il Circolo “Francesco Vella” di Rifondazione Comunista.

2 GAP SAN LORENZO

Tutti i MERCOLEDI’ dalle ore 16.30 in vicolo Pantelleria 7 (traversa. di viale Strasburgo) presso il Circolo ”Ignazio Buttitta” di Rifondazione Comunista.

3 GAP MONTEPELLEGRINO

Tutti i MERCOLEDI’ dalle ore 16.00 in via Nicolò Spedalieri 1 (angolo via Montepellegrino) presso il Circolo “Giovanni Orcel” di Rifondazione Comunista.

Ricordiamo che è anche attivo il mercatino biologico il CESTO dell'Associazione Culturale Malaussène di Piazzetta Resuttano ogni giovedì a partire dalle 17.00

Dona il tuo 5x1000 a controlacrisi