Mercoledì 20 Febbraio 2019 - Ultimo aggiornamento 20:44
MioGiornale.com
Logo ControLaCrisi.org
Filtra per luogo...
Filtra per tema...
Filtra per data ...
Nascondi
FIAT: MELFI; CGIL, FONDO SOLIDARIETÀ PER OPERAI LICENZIATI
POTENZA, 16 LUG - La Cgil della provincia di Potenza «promuoverà l'istituzione di un Fondo di solidarietà per il sostegno dei delegati e dei lavoratori che vengono licenziati ingiustamente, mentre si espongono per la difesa dei diritti all'interno della fabbrica».
In un comunicato, il segretario provinciale, Nicola Allegretti, ha sottolineato che «lo sciopero e la manifestazione di questa mattina a Melfi, per chiedere all'azienda il ritiro del provvedimento di licenziamento per i tre lavoratori, va ben oltre il caso Fiat-Sata, perchè riguarda la difesa dei diritti sanciti dalle leggi, dalla Costituzione e dal contratto collettivo nazionale di lavoro».
Secondo la Cgil, «la Fiat, al di fuori di ogni regola democratica e di rispetto dei diritti e della dignità dei lavoratori, decide ormai senza nessun tipo di confronto con il sindacato e con i lavoratori, mentre ci sarebbero tutte le prerogative per avviare un confronto serio con l'azienda, sulle condizioni di lavoro all'interno della fabbrica e sugli investimenti nel nostro territorio, che costituisce un momento essenziale per la crescita sociale ed economica della nostra regione. E su questi presupposti che - ha concluso Allegretti - invitiamo, ancora una volta, Cisl e Uil ad un confronto serio e produttivo». (ANSA).
Dona il tuo 5x1000 a controlacrisi