Martedì 01 Dicembre 2020 - Ultimo aggiornamento 06:41
MioGiornale.com
Logo ControLaCrisi.org
Filtra per luogo...
Filtra per tema...
Filtra per data ...
Nascondi


LA CARITA' DEI PADRONI NON L'APPLAUDIREMO MAI!
(ANSA) - ANCONA, 8 SET - «Non stupisce, certo preoccupa l'univoco plauso del mondo politico, culturale, degli operatori del sociale, e di tutti gli organi d'informazione per il 'donò che la famiglia Della Valle ha fatto alla comunità di Sant'Elpidio a Mare». Lo afferma Giuliano Brandoni del Prc a proposito della scuola donata dall'imprenditore calzaturiero alla comunità di Casette d'Ete. «Questo atto di filantropia ottocentesca che - polemizza Brandoni - rimanda alle opere pie, alla carità dei ricchi, questo 'ritorno al futurò ornato di prose gozzaniane e di sentimentalismi alla De Amicis che vede prelati e rettori, presidenti e paggi genuflessi nel ringraziamento per una scuola mentre, attorno, precari e famiglie di mezza regione rivendicano la dignità di un lavoro, aule sicure, istruzione di qualità come diritti fa veramente rabbia». «Più che baciamani - è la critica dell'esponente di Rifondazione - mi sarei aspettato dal parterre dei 'Vip', soprattutto da quelli che rappresentano per il loro ruolo istituzionale la comunità regionale, riflessioni autocritiche, impegni certi e considerazioni non banali sui diritti che tutti i cittadini hanno a cominciare dal luogo di lavoro».
Dona il tuo 5x1000 a controlacrisi