Sabato 15 Agosto 2020 - Ultimo aggiornamento 09:28
MioGiornale.com
Logo ControLaCrisi.org
Filtra per luogo...
Filtra per tema...
Filtra per data ...
Nascondi
WELFARE - Brescia taglia. Protestano gli assistenti sociali: "Verso un welfare ‘fai da te'"
L'ordine degli assistenti sociali della Lombardia lo ha scritto chiaramente al sindaco di Brescia, Adriano Paroli: con un taglio di 4,5 milioni di euro ai servizi sociali il "welfare da sussidiario e solidale diventa welfare del fai da te". Sabato 19 maggio gli assistenti sociali che lavorano per il Comune hanno indetto una giornata di mobilitazione per informare i cittadini sulle conseguenze della scure impugnata dalla giunta: riduzione dei ricoveri nelle case di riposo, taglio del 20% sui servizi domiciliari ed educativi e del 50% sul trasporto dei disabili, sospensione dei contributi economici alle famiglie in stato di bisogno e cancellazione del bonus anziani
Dona il tuo 5x1000 a controlacrisi