Lunedì 20 Gennaio 2020 - Ultimo aggiornamento 11:29
MioGiornale.com
Logo ControLaCrisi.org
Filtra per luogo...
Filtra per tema...
Filtra per data ...
Nascondi
Spagna, in vigore riforma pensioni: ora a 65 anni. 67 anni nel 2027
Con il 2013 in Spagna è arrivato anche "l'aumento" della soglia  pensionabile. E' così entrata in vigore la riforma del sistema pensionistico che è stata approvata nel 2011 dal Governo Zapatero e che prevede il limite di età di 65 anni.  Il limite sarà di 67 anni entro il 2027.

Per il calcolo della pensione si terrà conto della contribuzione degli ultimi 16 anni. Poi – e sempre entro il 2027 – il calcolo verrà fatto sui contributi degli ultimi 25 anni.

Secondo la Banca di Spagna, nel 2017 si arrivera' a un importo piu' basso del 5 per cento rispetto a quelli calcolati con la legge precedente.

I primi a essere interessati dagli effetti della riforma sono quelli nati nel 1948, per raggiungere il 65 anno appena iniziato, la riforma completa sarà applicata ai nati nel 1960, che compiranno 67 anni nel 2027.
Dona il tuo 5x1000 a controlacrisi