Lunedì 27 Maggio 2019 - Ultimo aggiornamento 11:28
MioGiornale.com
Logo ControLaCrisi.org
Filtra per luogo...
Filtra per tema...
Filtra per data ...
Nascondi


Azzardo, contributi a chi rimuove le slot machines

Contributi economici agli esercizi commerciali e ai circoli che rimuoveranno dai propri locali gli apparecchi per il gioco d’azzardo e Irap maggiorata dello 0,1% a chi li manterrà. Lo prevede una nuova legge approvata dal Consiglio regionale della Toscana. La legge prevede inoltre che sul territorio regionale sia vietata l'apertura di sale da gioco in un raggio di 500 metri da istituti scolastici, luoghi di culto, centri di aggregazione sociale e giovanile o altre strutture culturali, ricreative o sportive frequentate principalmente da giovani, e anche da strutture residenziali o semiresidenziali che operano in ambito sanitario o socio-assistenziale. Le Asl del territorio dovranno organizzare corsi di formazione per personale delle sale da gioco ed esercenti finalizzati dalla prevenzione e riduzione degli eccessi del gioco patologico. Sarà anche costituito un Osservatorio regionale per il monitoraggio e la prevenzione del gioco d’azzardo.

Dona il tuo 5x1000 a controlacrisi