Giovedì 13 Agosto 2020 - Ultimo aggiornamento 09:28
MioGiornale.com
Logo ControLaCrisi.org
Filtra per luogo...
Filtra per tema...
Filtra per data ...
Nascondi
Il "premio alla nascita" anche alle mamme migranti. L'Inps sconfitto in tribunale
Il “premio alla nascita” di 800 euro previsto una tantum per le mamme nel 2017 va riconosciuto a tutte la mamme straniere regolarmente soggiornanti in Italia. Secondo il Tribunale di Milano la legge istitutiva del premio non conferiva all’Inps alcun potere di restringere il numero di beneficiari, escludendo le mamme straniere prive di permesso di soggiorno di lungo periodo. Lo ha reso noto l’Asgi, Associazione studi giuridici sull’immigrazione, che aveva presentato ricorso insieme ad Apn (Avvocati per niente onlus) e alla Fondazione Piccini contro le limitazioni che erano state introdotte dall’Inps.
Dona il tuo 5x1000 a controlacrisi