Venerdì 30 Ottobre 2020 - Ultimo aggiornamento 06:08
MioGiornale.com
Logo ControLaCrisi.org
Filtra per luogo...
Filtra per tema...
Filtra per data ...
Nascondi
Vaccini, la maggioranza degli italiani resta scettica anche per quello contro l'influenza
L'atteggiamento di molti italiani verso il vaccino continua ad essere di incertezza: il 60% infatti non intenderebbe fare uso di quello influenzale per il prossimo inverno e solo la metà accetterebbe un eventuale vaccino contro il Covid-19. Lo evidenzia un'indagine della Doxa, svolta con i ricercatori dell'Università Statale di Milano, guidati da Carlo La Vecchia. La ricerca, condotta dal 16 al 28 settembre su un campione di 1055 persone tra 15 e 85 anni, ha rilevato che circa il 40% degli italiani ha intenzione di vaccinarsi contro l'influenza questo inverno (21,7% certamente, 19,1% probabilmente), e la proporzione sale al 60% (41,3% certamente, 17,5% probabilmente) dai 55 anni in su. Un potenziale vaccino anti-Covid sarebbe accettato dal 54% della popolazione (20,4% certamente, 33,3% probabilmente), proporzione di accettazione che sale al 58,2% (29,8% sicuramente) sopra i 55 anni. Quanto alle abitudini, l'indagine ha evidenziato che il 21,2% dei soggetti si sottopone regolarmente alla vaccinazione antinfluenzale, il 6,4% solo alcuni anni e il 72,4% mai. A vaccinarsi sono di più le donne (23,1%), in particolare dai 55 anni in su (41,9%). Risultati confermati anche in chi ha detto di aver effettuato il vaccino antinfluenzale lo scorso anno (24,4% nella popolazione generale e 47,6% dai 55 anni in su). Circa un terzo degli intervistati ha ricevuto in passato dal proprio medico di famiglia la raccomandazione di vaccinarsi contro l'influenza. Quello che emerge dunque è che, anche se l'atteggiamento verso il vaccino antinfluenzale tende a essere quest'anno più favorevole rispetto al passato, oltre il 60% della popolazione e oltre il 40% degli 'over 55' non intende comunque vaccinarsi questo inverno. Attualmente, solo il 50% circa della popolazione ha un atteggiamento favorevole verso un potenziale vaccino anti-Covid.
Dona il tuo 5x1000 a controlacrisi