Domenica 27 Maggio 2018 - Ultimo aggiornamento 20:00
MioGiornale.com
Logo ControLaCrisi.org
I POST-IT DI CONTROLACRISI
Cgil, Cisl e Uil: Primo Maggio 2016 a Genova
La manifestazione sindacale del Primo Maggio quest’anno si terrà nel capoluogo ligure. A darne l’annuncio sono stati ieri i tre segretari generali di Cgil, Cisl e Uil Susanna Camusso, Annamaria Furlan e Carmelo Barbagallo. “Genova è una grande città industriale del Nord dove per il Primo Maggio non andavamo da tanto tempo”, ha... di REDAZIONE

Trump vuole diventare presidente Usa inneggiando alla tortura
Il candidato per la nomination repubblicana Donald Trump e' convinto che gli Stati Uniti debbano utilizzare tecniche di interrogatorio quali il waterboarding e oltre, nonostante il noto rifiuto dei militari Usa e dell'intelligence.''Non si rifiuteranno", ha insistito Trump durante il dibattito tv tra i contendenti Gop trasmesso da Fox, ''se io diro' di farlo, lo faranno''. di REDAZIONE

Milano, per la Cassazione il saluto fascista non è reato
La Cassazione ha dichiarato la "inammissibilità totale" del ricorso della Procura di Milano contro il proscioglimento, deciso lo scorso giugno dal gup, di sette militanti di estrema destra accusati di apologia del fascismo per aver fatto il saluto romano durante una commemorazione dello studente Sergio Ramelli, di Enrico Pedenovi e Carlo Borsani, nell'aprile 2014.Diventa, dunque,... di REDAZIONE

Migranti e religioni: in Italia 2,6 milioni di cristiani e 1,6 milioni di musulmani
Il Centro Studi e Ricerche Idos e la rivista interreligiosa  Confronti   presentano i risultati della stima della realtà multireligiosa in Italia, determinatasi a seguito dell’immigrazione.  In sintesi, ne emerge che  l’islam resta una componente del mosaico religioso italiano, importante ma non predominante .  I cristiani  – nelle...

Ferrero: "Salvini solleva un polverone per nascondere il flop dell'iniziativa a Roma"
"Salvini invece di fare la vittima, quando non lo e', pensi a fare pulizia nelle amministrazioni dove i leghisti si fregano i soldi". Cosi' il segretario di Rifondazione comunista, Paolo Ferrero, interpellato dalla Dire, risponde a Matteo Salvini che lo ha chiamato in causa per l'aggressione subita dai militanti del gazebo di 'Noi con Salvini' a Tor Pignattara."La...

Cobas Pisa: "Il lavoro agile rende schiavi"
Il Consiglio dei Ministri, lo scorso 28 gennaio 2016, ha approvato un disegno di legge e per la tutela del lavoro autonomo non imprenditoriale e misure volte a favorire l’articolazione flessibile nei tempi e nei luoghi del lavoro subordinato. Ne avevamo parlato mesi fa scrivendo che l'obiettivo del Governo era quello di perseguire l'obiettivo del lavoro gratuito. Si fa dunque strada il... di REDAZIONE

Paolo Ferrero: " Colonie barbarie del maschilismo e non degli immigrati"
Sui fatti dell'ultimo dell'anno a Colonia e in altre città della Germania, Paolo Ferrero, segretario nazionale di Rifondazione Comunista - Sinistra Europea, ha dichiarato: «Le aggressioni a centinaia di donne avvenute a Colonia a capodanno sono un segno di barbarie. Un segno di barbarie degli immigrati dicono molti commentatori alla ricerca del capro espiatorio. Un segno di barbarie... di REDAZIONE

Uganda, studenti creano una app per diagnosticare la malaria
Alcuni studenti ugandesi hanno creato una app per diagnosticare la malaria. L'applicazione “Matibabu”, il cui nome significa “centro medico” in Swahili, infatti, permette di individuare e seguire l'evoluzione della malaria sulle persone affette. Il suo funzionamento è il seguente: l'utilizzatore inserisce il suo dito nel “matiscope”, un apparecchio...

Cappotti, maglioni e giacche appese in strada per chi ne ha bisogno
“Prendilo se ne hai bisogno, appendilo se non ti serve”. È questa la scritta che campeggia sui “Muri della gentilezza” (Wall of kindness) dove sono appesi vestiti, giacche, cappotti, maglioni a disposizione di poveri e senzatetto. Il primo è stato realizzato a Mashad, nel nord-est dell’Iran, grazie all’idea di una persona che ha preferito...

Tunisia: sei studenti condannati per omosessualita'
Sei studenti di Kairouan sono stati condannati per 'pratiche omosessuali' a tre anni di prigione e cinque anni di interdizione dalla citta'. E' quanto ha reso noto il legale dei sei ragazzi, Boutheina Karkni. I sei studenti sono stati arrestati a fine novembre, dopo una denuncia nei loro confronti, fatta da alcuni vicini. I ragazzi hanno ammesso di essere omosessuali e la condanna che hanno avuto...