Mercoledì 26 Luglio 2017 - Ultimo aggiornamento 15:27
MioGiornale.com
Logo ControLaCrisi.org
Filtra per luogo...
Filtra per tema...
Filtra per data ...
Nascondi
Siracusa, la chiusura di due impianti è un atto dovuto. I dati della mortalità per tumore non consentono di girare la testa dall'altra parte. Quando l'attenzione su Brindisi?
Pochi giorni fa la magistratura è intervenuto sul petrolchimico di Siracusa chiudendo due impianti. Un atto dovuto, anche perché i dati epidemiologici non lasciano scampo a deresponsabilizzazioni. Il petrolchimico di Siracusa ricade in uno dei 39 siti di interesse nazionale (Sin) da bonificare ed e' uno tra i piu' inquinanti d'Europa. Sembra, questa di Siracusa, una storia molto simile a quella di Taranto, dove tutto è iniziato da una precisa presa di posizione della procura. Quando toccherà a Brindisi? La scorsa primavera Legambiente ha anche dato il via ad...
Per produrre un hamburger occorrono 2.400 litri d'acqua. E la Raggi vuole tagliare l'acqua ai romani. La siccità è nel cervello!!!
L’abitante medio del pianeta consuma 1.240 m3 l’anno di acqua, l’italiano ogni giorno usa in media 380 litri di acqua solo per gli scopi domestici, quantitativo che aumenta di 17 volte se si considera anche l’acqua impiegata per produrre ciò che mangiamo e indossiamo. Si arriva a 6.400 litri a testa ogni giorno, 2.334 metri cubi l'anno, questa è la nostra...

Regione Lazio, cittadini contro gli inceneritori il 28 luglio manifestazione per fermare il revamping. I dati della mortalità infantile in alcuni siti europei
Il 28 luglio sotto la sede della Giunta della Regione Lazio associazioni e cittadini si danno appuntamento per protestare "contro le politiche di smaltimento dei rifiuti adottate dalla Pisana". La manifestazione si terra' dalle 10 alle 14 in via Cristoforo Colombo a Roma. Tra i promotori dell'iniziativa Zero Waste Lazio e l'assemblea permanente nata in seguito a Rifiutiamoli, la manifestazione...

Ambiente, nel mondo è strage di chi si batte per i diritti. Il rapporto di Global Witness
Sono stati almeno 200 gli attivisti in prima fila nella difesa dell'ambiente e del diritto alla terra assassinati lo scorso anno: lo denuncia l'ong Global Witness, in un rapporto pubblicato nei giorni scorsi che conferma un intensificarsi delle violenze senza precedenti.Nello studio si riferisce di episodi avvenuti in tutto il mondo, dall'America Latina al Canada, dall'Africa all'Asia. Spesso... di REDAZIONE

"Sulle scorie radioattive il Governo fa melina ed evita il confronto con i cittadini". Intervento di Gianni Girotto (M5S)
Dopo oltre due anni di battaglie si apre finalmente la fase di consultazione della Valutazione ambientale strategica per il Programma nazionale per la gestione dei rifiuti radioattivi. Peccato però che il Governo abbia deciso di sfruttare le ferie agostane in cui mezza Italia è al mare per evitare un vero confronto con i territori. Ci sono infatti sessanta giorni di tempo per... di GIANNI GIROTTO

L’estinzione di massa è alle porte, la prima causata dall’uomo
La Terra ha già conosciuto «rivoluzioni ecologiche» segnate dalla morte di piante, batteri e animali. Se nel passato le cause erano dovute a eventi esterni questa volta la responsabilità sarà degli umani Ogni anno, si estinguono mediamente due specie di vertebrati. Nell’ultimo secolo, quindi, circa duecento specie di vertebrati sono sparite dalla faccia... di ANDREA CAPOCCI

"Valutazione impatto ambientale. il Governo smonta le procedure. Mobilitiamoci contro questa porcheria". Intervento di Maurizio Acerbo
Con il decreto legislativo sulla VIA pubblicato oggi in Gazzetta Ufficiale il governo smonta le procedure di Valutazione di Impatto Ambientale.Come accaduto per il lavoro anche le norme a tutela dell'ambiente sono oggetto di un attacco sistematico da parte del PD. Per una coincidenza assai simbolica è nell'articolo 18 del decreto che troviamo una norma con cui PD e alleati centristi... di MAURIZIO ACERBO

Trivellazioni idrocarburi, l'dea folle della Regione Emilia Romagna: "Ricattare i comuni prospettando royalties al 30%". Protesta di Sinistra italiana insieme ad Affronte
Sul 30% delle royalty ai Comunidell'Emilia-Romagna che accettano nuove trivellazioni per gliidrocarburi interviene anche l'europarlamentare Marco Affronte, che parla di una "follia" da parte della Regione. "Royalties da attivita' estrattive per i Comuni dell'Emilia-Romagna al 30%? Siamo impazziti o cosa?", si chiede l'eurodeputato ex M5s. "L'articolo contenuto nella legge comunitaria allo studio... di REDAZIONE

Pfas in Veneto, Greenpeace: "Situazione preoccupante. Gli inquinatori vanno fermati"
Una 'scritta umana' di circa 500 metri quadri, composta da un centinaio di persone sulle colline di Montecchio Maggiore, in prossimita' dei castelli di Romeo eGiulietta, per mandare un messaggio forte e inequivocabile: 'NO PFAS'. Con questa azione, ripresa dall'alto, i cittadini di Montecchio Maggiore, Lonigo e altri comuni limitrofi hanno voluto ribadire insieme ai volontari di Greenpeace la... di REDAZIONE

Dieselgate, dal primo luglio è attiva la raccolta delle adesioni per la class action
Dal 1° luglio è partita la raccolta delle adesioni alla class action promossa da Altroconsumo nei confronti di Volkswagen. Dopo l’ammissione del Tribunale di Venezia alla class action inizia dunque la raccolta formale degli aderenti all’azione risarcitoria. Il via ufficiale è stato dato dalla pubblicazione in questi giorni degli annunci disposti dal giudice sulle... di REDAZIONE

Inizio Prec. 1 2 3 4 5 6 7 8 9 Succ. Fine