Venerdì 18 Settembre 2020 - Ultimo aggiornamento 21:29
MioGiornale.com
Logo ControLaCrisi.org
Filtra per luogo...
Filtra per tema...
Filtra per data ...
Nascondi
NUCLEARE: WWF, UNA SCELTA PRIVA DI SENSO E SENZA ALCUNA STRATEGIA
(Adnkronos) - È «assolutamente priva di senso la scelta nucleare: non risponde ad alcuna reale esigenza». Lo afferma il Wwf in merito al consiglio dei ministri di oggi che ha approvato il testo di un decreto legislativo per individuare, tra l'altro, i siti dove costruire le future centrali nucleari. «Il decreto prevede infatti - osserva l'organizzazione - la definizione di un documento programmatico, la 'Strategia del governo in materia nuclearè, nel quale si indicheranno tra l'altro la consistenza degli impianti nucleari da realizzare, la relativa potenza complessiva e i tempi attesi di...
TERREMOTO: PRC, INQUIETANTE CARTEGGIO BOSCHI-BERTOLASO
22 DIC - «Il carteggio Boschi-Bertolaso pubblicato sul sito del settimanale L'Espresso è a dir poco inquietante», secondo Rifondazione comunista la quale sostiene che «più di trecento persone hanno perso la vita anche a causa del fatto che alla popolazione e agli enti locali sono stati lanciati messaggi tranquillizzanti di cui adesso i principali responsabili si rimbalzano le responsabilità»....

Maltempo, nord ancora al gelo. Caos di ferrovie e autostrade
L'Italia nella morsa di gelo e neve mostra tutte le sue carenze strutturali. Nelle regioni settentrionali il maltempo ha mandato in tilt le ferrovie nel Nordest con centinaia di convogli soppressi e il blocco del traffico in molte città della Lombardia. Al Centro-Sud, invece, da stamattina soffiano venti caldi provenienti dall'area meridionale e che hanno fatto alzare la colonnina di mercurio...

L'Italia bloccata dal gelo Treni nel caos, voli cancellati Polstrada: "Critiche ancora 24-36 ore"
Disagi nei trasporti, voli cancellati. Ferrovie in tilt nel Nordest, 350 convogli soppressi. Moretti, ad delle Ferrovie: "Nessun blocco alla rete", ma ai passeggeri consiglia di portarsi in vagone "una coperta e dei panini". Nevica su 1.000 chilometri di autostrade ma l'Anas assicura: "Strade percorribili". Domani scuole chiuse in parecchie province. Muore per il freddo un clochard a Milano ed un...

"Nucleare: arriva in Cdm il decreto per localizzare i siti" Nucleare: arriva in Cdm il decreto per localizzare i siti
Il decreto con i criteri per l'individuazione dei siti dove saranno costruite le centrali nucleari in Italia sarà all'esame del Consiglio dei ministri convocato per martedì 22 dicembre. La riunione di Governo, secondo quanto si apprende, é fissata per le 15 per l'esame del decreto legislativo sulla «localizzazione ed esercizio di impianti di produzione di energia elettrica e nucleare, di...

La Terra con tre gradi in più così sarà sconvolto il pianeta
COPENAGHEN - Un pianeta che nella seconda metà del secolo si troverà in bilico sulla catastrofe, con una popolazione vicina ai 9 miliardi di esseri umani e gli ecosistemi in ginocchio, non più in grado di fornire abbastanza acqua, cibo ed energia. E' lo scenario post Copenaghen: un mondo soffocato dai gas serra, più caldo di 3 gradi. Mentre le delegazioni dei 192 paesi che hanno partecipato alla...

In piazza contro il Ponte sullo Stretto "Per questa terra sarebbe un disastro"
VILLA SAN GIOVANNI (Reggio Calabria) - "Il Ponte non lo faranno mai, l'obiettivo vero è quello di iniziare a scavare e sbancare sulle due coste, scaricare cemento ovunque e rastrellare quanto più soldi possibile. La nostra paura è un'altra, l'ennesima, eterna incompiuta". Sono tanti ad essere convinti che sia questo il vero rischio che corrono Calabria e Sicilia. Se l'idea del Ponte sullo Stretto...

Clima, chiude il Vertice Onu. Per Legambiente persa un’occasione storica
di Milena Dominici  La lotta ai cambiamenti climatici non può tollerare ulteriori ritardi. A Bonn finalmente impegni vincolanti COPENHAGEN - “E’ stata persa un’occasione storica”. Così Edoardo Zanchini, responsabile energia e clima di Legambiente, ha commentato l’esito del vertice Onu sul clima conclusosi nella notte a Copenaghen.  “L’accordo raggiunto non risponde alla crisi climatica...

Clima, accordo dimezzato. Delusi i paesi europei.
Il pianeta può attendere. La Conferenza Onu di Copenaghen sul cambiamento climatico partorisce un compromesso al ribasso, che rimanda al futuro la definizione degli impegni di riduzione delle emissioni. Il testo, frutto dell’accordo tra Stati Uniti, Cina, India, Brasile e Sudafrica, è una toppa messa all’ultimo momento per nascondere il sostanziale fallimento di un negoziato che per 12 giorni...

Accordo a Copenaghen ma non ci sono i vincoli
COPENAGHEN - Alla Conferenza Onu sul clima alla fine l'accordo c'è, ma non soddisfa le attese del mondo. Al termine di una giornata convulsa, una fonte della delegazione americana ha reso noto che il presidente degli Stati Uniti Barack Obama ha trovato un'intesa con il premier cinese Wen Jabao, il primo ministro indiano Manmohan Sing e il leader sudafricano Jacob Zuma. L'accordo riguarda anche un...