Giovedì 03 Dicembre 2020 - Ultimo aggiornamento 06:41
MioGiornale.com
Logo ControLaCrisi.org
Filtra per luogo...
Filtra per tema...
Filtra per data ...
Nascondi
Rinnovabili ed efficienza Così l'Italia ce la può fare
ROMA - L'Italia ce la può fare. Può raggiungere l'obiettivo indicato dai climatologi per evitare la catastrofe: tagliare le emissioni serra del 70 per cento entro il 2050 rispetto ai livelli del 1990. E può raggiungerlo senza il nucleare. Come? Lo descrive lo scenario Energy [R]evolution Italia preparato da Greenpeace con il supporto tecnico dell'Istituto di Termodinamica del Centro Aerospaziale Tedesco (DLR). Il punto di partenza è il forte rilancio delle...
AMBIENTE: ANHOLT, L'ITALIA PEGGIO DEL MESSICO
(IRIS) - ROMA, 3 DIC - L'Italia come il Messico? Anzi, peggio, sul piano della tutela ambientale. Cosi' Simon Anholt, autore e ricercatore, consigliere di numerosi governi, intervenuto al ''Nobels Colloquia'' di Trieste.''L'immagine dell'Italia nel mondo perde posizioni, oggi non e' piu' tanto buona, non e' piu' di moda anche perche' la morale e i gusti della gente cambiano'', ha detto,...

Rifiuti,comitati occupano cave vicino discarica Chiaiano
Rifiuti,comitati occupano cave vicino discarica Chiaiano NAPOLI (Reuters) - Alcune decine di esponenti del Comitato di Chiaiano hanno occupato oggi le cave adiacenti alla discarica, costruita dal governo nel quartiere a nord di Napoli per fronteggiare l'emergenza rifiuti, come riferito da uno degli...

"Povero Darwin assalto \u00abcristiano\u00bb dal Cnr" Povero Darwin assalto «cristiano» dal Cnr
L’evoluzionismo? Non è scienza, ma “una fantasiosa storia”. A dirlo questa volta non è un creazionista qualunque, ma addirittura il vicepresidente del Cnr, il Consiglio Nazionale delle Ricerche. Cosa ne penseranno i biologi che lavorano nel maggiore istituto di ricerca del nostro paese?La storia comincia a febbraio scorso, quando Roberto De Mattei, storico e vice presidente del Cnr, organizza un...

"A Messina contro il ponte a due mesi dalla strage" A Messina contro il ponte a due mesi dalla strage
A due mesi dal giorno dell’alluvione e nei luoghi dove vorrebbero far sorgere il pilone messinese del Ponte il movimento contro la costruzione del Ponte manifesta per chiedere che i soldi vengano utilizzati per la sicurezza del territorio e non per inutili infrastruttire e speculazioni. Il giorno dopo l’alluvione che ha colpito la zona sud di Messina e la riviera jonica la...

"Torino: 12mila firme contro la privatizzazione" Torino: 12mila firme contro la privatizzazione
01/12/2009 12:42 | AMBIENTE - PIEMONTE | Fonte: vitaSaranno presentate domani in municipio A Torino non ci stanno. La prospettiva di privatizzare ulteriormente il servizio idrico non piace ai cittadini del capoluogo piemontese, che si preparano a far sentire la loro voce. Attraverso il Comitato provinciale Acqua pubblica che ha raccolto 12mila firme per chiedere la modifica dello statuto...

"Clima, Ue: promesse su tagli non sono abbastanza per accordo" Clima, Ue: promesse su tagli non sono abbastanza per accordo
Clima, Ue: promesse su tagli non sono abbastanza per accordo NANCHINO, Cina (Reuters) - Le proposte per la riduzione delle emissioni di gas serra dei Paesi che parteciperanno alla conferenza sul clima di Copenaghen non sono abbastanza ambiziose. Lo ha detto oggi il premier svedese Fredrik Reinfeldt, il...

PROTEZIONE CIVILE: CGIL, GOVERNO STA PER VARARE MANOVRA DEVASTANTE
(IRIS) - ROMA, 26 NOV - Secondo la Cgil, il governo si appresterebbe a varare con decreto legge, "senza copertura finanziaria", relativo all'emergenza rifiuti in Campania e alla fase post-emergenza in Abruzzo, l'affidamento delle "attività strumentali della Protezione Civile a una Spa pubblica, con azionista unico la Presidenza del Consiglio dei Ministri e secondo le 'direttive operative'...

Per un'economia sostenibile il mondo delle aziende si tinge di verde
Roma, 26 nov. - (Adnkronos) - Un comportamento. Uno stile di vita. Ma anche una straordinaria opportunita' di creare nuovi posti di lavoro. La Green economy, cioe' l'economia 'verde', motore di uno sviluppo sostenibile e sensibile al rispetto dell'ambiente, e' ovunque. Ed e' utilizzata nelle sue piu' diverse declinazioni, anche perche' il rapporto di noi tutti rispetto all'ambiente sta cambiando...

"clima: cina, nel 2020 taglio 40-45% c02 su 2005" clima: cina, nel 2020 taglio 40-45% c02 su 2005
La Cina tagliera' entro il 2020 del 40-45 per cento l'intensita' di emissioni di diossido di carbonio (per unita' di Pil) rispetto ai livelli del 2005. Lo riferisce l'agenzia Xinhua. Si tratta della prima volta che il gigante asiatico mette nero su bianco una proposta per contribuire al calo delle emissioni di gas responsabili dell'effetto serra.