Domenica 24 Febbraio 2019 - Ultimo aggiornamento 12:10
MioGiornale.com
Logo ControLaCrisi.org
Filtra per luogo...
Filtra per tema...
Filtra per data ...
Nascondi
"Un declino nella crisi legato all'ideologia dell'austerità". Intervento di Mario Pianta
I dati sull‟economia resi noti dall‟Istat aggiungono un tassello essenziale per capire la situazione italiana. È dal luglio 2018, dalla formazione del governo, che l‟economia è in recessione: un lieve calo (-0,1 e -0,2% nei due ultimi trimestri del 2018) che però rovescia il lieve recupero avvenuto tra 2013 e 2017. l grafici Istat mostrano che oggi siamo ancora del 5% sotto il livello in termini reali del Prodotto interno lordo (Pil) del 2008, prima della crisi: oltre un decennio di declino dell‟economia italiana. Prima c‟è stata la brusca caduta per la crisi...
"Cooperative, diritti e lavoro: ancora possibile?". Intervento di Federico Giusti
In numerose cooperative si applicano contratti ancora piu' sfavorevoli di quelli canonici, il multiservizi e il ccnl cooperative sociali, risultato di una prassi sindacale che ha portato alcune sigle a costruire contratti nazionali su misura delle aziendeOggi da piu' parti si scrive che al personale delle cooperative deve essere corrisposto un salario equo, perfino la Cassazione, in una recente...

Prezzo del latte, l'Antitrust apre un'inchiesta: trentadue imprese sotto la lente d'ingrandimento per capire se c'è stata l'imposizione contro gli allevatori
L'Antitrust ha aperto un'istruttoria sui prezzi del latte sardo di pecora destinato alla produzione di pecorino romano Dop, sulla base delle leggi sulle pratiche commerciali sleali nella filiera agroalimentare. In particolare, spiega una nota, il procedimento è stato avviato nei confronti del Consorzio per la Tutela del Formaggio Pecorino Romano e di 32 imprese di trasformazione ad esso...

Cambridge Analytica, il Garante privacy prepara le sanzioni
Il Garante per la privacy ha concluso l’istruttoria avviata nei confronti di Facebook per il “caso Cambridge Analytica”. Al termine delle verifiche effettuate è risultato che i dati dei cittadini italiani acquisiti tramite l’App “Thisisyourdigitalife” (il test della personalità ideato per raccogliere le informazioni personali oggetto di... di REDAZIONE

"\"Crolla anche il settore alimentare italiano, un tempo vanto dell'industria con rinomate produzioni richieste sul mercato estero\". Il Domenicale di Controlacrisi, a cura di Federico Giusti" "Crolla anche il settore alimentare italiano, un tempo vanto dell'industria con rinomate produzioni richieste sul mercato estero". Il Domenicale di Controlacrisi, a cura di Federico Giusti
Sulla stampa, ogni giorno, leggiamo di storici marchi in crisi senza mai indagare le ragioni che spingono alla chiusura aziende un tempo rinomate e altamente produttive, anni di crisi , e di ammortizzatori sociali, culminati nella vendita della proprietà a gruppi esteri. Poco o nulla sappiamo delle filiere produttive, del rifornimento di materie prime e dei processi di lavorazione, spesso... di FEDERICO GIUSTI

"Per l'Istat diminuiscono le vendite al dettaglio. Dato shock a dicembre: -0,7%" Per l'Istat diminuiscono le vendite al dettaglio. Dato shock a dicembre: -0,7%
Si raffreddano i consumi degli italiani: secondo quanto rileva l’Istat, le vendite al dettaglio sono diminuite dello 0,7% a dicembre (mese tradizionalmente dedicato agli acquisti), rispetto al mese precedente. Un calo che ha colpito nella medesima misura beni alimentari e non alimentari. Su base annua il calo è dello 0,6% in valore e dello 0,5% in volume. Nell’ultimo trimestre...

Bollette per luce e gas: l'esborso degli italiani si aggira sui 1.200 euro l'anno
Quanto hanno speso nel 2018 le famiglie italiane per pagare le bollette di luce e gas? Molto: in media circa 1.200 euro. A fare il calcolo è stato l’Osservatorio sull’energia di Facile.it che, analizzando un campione di oltre 63mila contratti raccolti nel corso del 2018, ha potuto stimare che per l’energia elettrica una famiglia media italiana lo scorso anno ha pagato 417...

"\"La recessione non \u00e8 una sorpresa\", il commento della Cgil ai dati Istat" "La recessione non è una sorpresa", il commento della Cgil ai dati Istat
"Da mesi la flessione della produzione industriale, del fatturato e degli ordinativi, dovuta alla sfavorevole congiuntura internazionale, prefigurava il rischio di recessione, che non a caso è arrivata prima in Italia, vista anche la debolezza della ripresa e in particolare, della domanda interna”. Così la Cgil, in una nota, commenta i dati Istat (-0,2% di variazione del Pil... di FABRIZIO SALVATORI

"Editoria, gli ultimi della filiera, gli edicolanti, scendono in campo. Il settore \u00e8 in uno stato comatoso. Signori si chiude? Un appello ai giornalisti..." Editoria, gli ultimi della filiera, gli edicolanti, scendono in campo. Il settore è in uno stato comatoso. Signori si chiude? Un appello ai giornalisti...
Il prossimo 28 gennaio saranno in piazza a Roma gli edicolanti. Stanno lottando per il rinnovo dell'Accordo nazionale, bloccato da circa dieci anni, la carta che rappresenta il loro contratto di lavoro. Hanno come controparte gli editori che stanno attraversando l'onere della "doppia crisi": di settore, ed economica generale. L'onere e non l'onore, perché la bella pensata di questi signori... di FABIO SEBASTIANI

Inizio Prec. 1 2 3 4 5 6 7 8 9 Succ. Fine