Domenica 22 Ottobre 2017 - Ultimo aggiornamento 11:53
MioGiornale.com
Logo ControLaCrisi.org
Filtra per luogo...
Filtra per tema...
Filtra per data ...
Nascondi
"Quando sono le banche a restare impunite per il superamento dei tassi...". Il domenicale di Controlacrisi, a cura di Federico Giusti
Chi si meraviglia dell'intreccio di affari tra banche e politica non vive in questo mondo. Ma anche chi pensa che dalla Giustizia possa avere risposte contro ingiustizie e soprusi forse dovrebbe cambiare idea. L’usura ? Per la Cassazione il superamento di quella sottile linea che demarca i prestiti normali da quelli "usurari" non dà diritto al rimborso. Parliamo di una recente sentenza per una causa intentata da alcuni clienti di istituti finanziari che avevano contratto mutui con interessi troppo alti, tanto da ipotizzare il meccanismo dell’usura sopravvenuta per il...
Junk food e veleni, la lista c'è e gli allarmi pure, ma nessuna istituzione muove un dito
Il pesce spada e il tonno dalla Spagna inquinato da metalli pesanti, gli integratori e i cibi dietetici con ingredienti non autorizzati dagli Stati uniti e le arachidi dalla Cina contaminate da aflatossine cancerogene, salgono sul podio della "black list" dei prodotti alimentari piu' pericolosi per la salute, che vede al decimo posto i pistacchi dalla Turchia per la presenza di aflatossine oltre...

Rapporto Ocse. Italia paese tra i più vecchi, giovani sempre più precari
Le ricette dell’Ocse ripropongono alcune delle cause che hanno prodotto le diseguaglianze che lamenta: l’aumento età pensionabile, il taglio della spesa pubblica e l’alternanza scuola-lavoro Allungare ancora l’età pensionabile, tagliare in modo sostanziale la spesa pubblica, potenziare il sistema dell’alternanza scuola-lavoro e quello delle...

Briciole contro la povertà assoluta. Servirebbero 5 miliardi, minimo 15 per il reddito
 Ma per affrontare l’emergenza sociale di oltre 4 milioni di “poveri assoluti”  servirebbero 5 miliardi in più all’anno, dieci  in più per una misura strutturale di reddito minimo, essenziale per affrontare il “rischio povertà” che riguarderebbe 17 milioni di persone. Secondo l’Eurostat uno residente su tre in Italia... di ROBERTO CICCARELLI

La crisi è anche l'aumento del divario tra i più ricchi e i più poveri. I dati, impietosi, dell'Asvis
In Italia la crisi economica ha accentuato le disuguaglianze di reddito. Si è ampliato il gap fra i più ricchi e i più poveri e fra le diverse regioni, con alcune particolarmente penalizzate. Per questo c’è un forte peggioramento del paese in relazione al decimo obiettivo dell’Agenda Onu 2030 per lo sviluppo sostenibile, che chiede di ridurre le... di REDAZIONE

Il taglio degli investimenti pubblici, ecco il grande tarlo della crisi economica. I conti impietosi, e drammatici, della Ccgia di Mestre. "-35 per cento. Nessun altro indicatore economico ha registrato una caduta percentuale cosi' rovinosa. In termini nominali in questi ultimi 8 anni abbiamo bruciato 18,6 miliardi di euro di investimenti"
Nel nostro Paese sono crollati gli investimenti pubblici. Dal 2005 al 2017, fa sapere l'Ufficio studi della CGIA, la contrazione e' stata del 20 per cento; ma rispetto al 2009, punta massima di crescita registrata prima della crisi, la riduzione e' stata pesantissima: -35 per cento.Nessun altro indicatore economico ha registrato una caduta percentuale cosi' rovinosa. In termini nominali in questi... di REDAZIONE

Tassa Gafa: piccoli passi contro i giganti di Internet
Unione europea. È possibile tassare l’economia dematerializzata dei giganti di Internet? Come evitare l’ottimizzazione fiscale nella Ue? Il miraggio di una nuova tassazione dei giganti di Internet in Europa si concretizza poco per volta: al Consiglio europeo di Tallinn, sono ormai 20 paesi ad essere d’accordo. I più grossi (Francia, Italia, Germania,... di ANNA MARIA MERLO

Un o studio sull’evasione fiscale di Google e Facebook
A produrre l’accelerazione verso una web tax europea ha contribuito un oscuro parlamentare olandese. Si chiama Paul Tang e fa parte del gruppo dei Socialisti&Democratici europei. Decisivo nell’affossare il suo compatriota pro-austerity ed ex compagno di partito nel Pdva (il partito del lavoro) Jeroen Dijsselbloem da capo dell’Eurogruppo, due settimane fa Tang ha reso... di MASSIMO FRANCHI

Industria 4.0, una lettura controcorrente
Il processo indotto dalla trasformazione di Industria 4.0 è bidirezionale e non unidirezionale. La robotica è solo un pezzo del paradigma. E la politica economica e industriale giocheranno un ruolo fondamentale Industria 4.0 e la Storia Il capitalismo è una particolare organizzazione della società; questa (società) evolve e cambia nel tempo perché con...

Crisi globale, il debito torna a crescere
Il sistema economico-finanziario riparte da dove si era inceppato. L’inondazione monetaria ha stabilizzato la finanza mentre i debiti sovrani, pur continuando a costituire un’entità di primaria grandezza, appaiono sotto controllo e con un costo decisamente diminuito. L’enorme liquidità in circolazione è alla ricerca di nuovi ed elevati rendimenti, tenuto... di MARCO BERTORELLO

Inizio Prec. 1 2 3 4 5 6 7 8 9 Succ. Fine