Venerdì 23 Febbraio 2018 - Ultimo aggiornamento 15:17
MioGiornale.com
Logo ControLaCrisi.org
Filtra per luogo...
Filtra per tema...
Filtra per data ...
Nascondi
Crisi, anche se Renzi sostiene il contrario l'Italia continua ad arretrare rispetto all'Europa
In Europa migliora l’occupazione e cala la disoccupazione. “L’Europa è tornata a crescere”, dicono da Bruxelles, con dati che evidenziano una ripresa dell’occupazione e un generale miglioramento dello stato di salute dell’economia. Con molte differenze nazionali, naturalmente. Basti pensare al fatto che la situazione finanziaria delle famiglie nella Ue continua a migliorare con un tasso di crescita dell’1,5%, dovuto soprattutto all’aumento del reddito da lavoro, ma in alcuni paesi la situazione è ancora quella precedente al 2008....
Inquinamento, diminuire i danni da Co2? Semplice, basta togliere i 5.300 miliardi di sussidi ai combustibili fossili. I numeri in uno studio su Nature
Che cosa accadrebbe se tutti i sussidi ai combustibili fossili ancora erogati da Stati di tutto il mondo – secondo i calcoli del Fondo monetario internazionale si parla (nel 2015) di 5.300 miliardi di dollari, 10 milioni di dollari al minuto – venissero di colpo cancellati? Le emissioni di CO2 diminuirebbero drasticamente? Con quali effetti indiretti sui lavoratori e sulla...

La crisi dell’Unione Monetaria e le relazioni centro-periferia in Europa
La crisi dell’eurozona ha disvelato in modo eclatante i limiti e le imperfezioni dell’attuale assetto delle relazioni istituzionali, economiche e monetarie in Europa. La crisi dell’EZ ha radici lontane. Amartya Sen, con mirabile sintesi, inquadrava la crisi del progetto europeo come una sorta di “punizione” derivante da errori di varia natura La crisi...

Bilanci pubblici: arretra la trasparenza
Pubblicato l’Open Budget Survey 2017, il più importante rapporto mondiale indipendente su trasparenza e apertura dei bilanci degli Stati. 115 i Paesi monitorati: peggiorano i risultati rispetto alla precedente edizione, complice l’aumento delle disuguaglianze e la crisi delle finanze pubbliche Lo scorso 30 gennaio è stata pubblicata la nuova edizione 2017 dell’ ...

Sbilanciamo le elezioni - La crisi delle banche è finita?
Sbilanciamo le elezioni/Il sistema bancario ha bisogno di smaltire i crediti deteriorati il più rapidamente possibile e deve essere compito dei pubblici poteri aiutare in tutti i modi possibili tale processo. Con le necessarie contropartite Come è noto, la crisi dei mutui subprime ha visto il sistema bancario come un protagonista fondamentale del gioco. Dopo lo scoppio delle... di VINCENZO COMITO

Smog, test su scimmie e cavie umane. In Germania, per le case automobilistiche i vecchi metodi valgono ancora
Scimmie ed esseri umani usati come cavie per testare i gas di scarico delle auto diesel dei colossi tedeschi. La nuova inquietante rilevazione apparsa oggi sulla stampa tedesca, apre lo scenario di uno scandalo ben più grosso di quello dei livelli di emissioni rilevati con i software truccati. Secondo Sueddeutsche Zeitung e Stuttgarter Zeitung sarebbero coinvolte Vw, Daimler e Bmw. Daimler... di REDAZIONE

Trasporto ferroviario, come era ampiamente prevedibile l'Alta velocità viaggia a discapito della mobilità dei pendolari
Ai grandi successi dell’Alta Velocità, che in undici anni ha visto un aumento dell’offerta di oltre il 400%, fa da contraltare un trasporto regionale che arranca e rimane difficile, anche perché si sono ridotti i treni intercity e i collegamenti a lunga percorrenza. Dal 2010 a oggi i pendolari hanno dovuto subire aumenti tariffari pari al 17,8%, un calo del 6,5% dei... di REDAZIONE

Crisi economica, è stata l'occasione per i più ricchi di diventare ancora più ricchi. I dati choc di Oxfam
Oxfam, capofila delle organizzazione non governative sul tema della condizione sociale, alla vigilia del Forum di Davos, fa girare dati che non lasciano alcun dubbio su come l'elite ha affrontato la crisi economica in questi anni: l'1% più ricco della popolazione mondiale continua a possedere quando il restante 99%. Ma si arricchisce sempre di più: l'82% dell'incremento di ricchezza... di REDAZIONE

Diritto allo studio? AI Tamburi di Taranto non è possibile a causa dei veleni dell'Ilva
Ieri e oggi scuole chiuse per ordinanza sindacale al rione Tamburi di Taranto per i Wind day, ovvero i giorni di forte vento proveniente da nord ovest, indicati sul sito di Arpa Puglia, che spinge verso il quartiere le polveri dei parchi minerali dell'Ilva, aumentando i rischi per la salute. Sono già dieci i giorni di chiusura delle scuole del rione a ridosso del Siderurgico dall'inizio... di REDAZIONE

Il ruolo dello Stato al tempo dell’economia digitale
Con le attuali trasformazioni tecnologiche – digitalizzazione, automazione, capitalismo delle ‘piattaforme’ – la funzione dello Stato cambia radicalmente: da regolatore del lavoro, l’intervento pubblico diventa il presupposto dell’esistenza stessa del lavoro. Socializzare la ricchezza prodotta è l’unica strada per stabilire un equilibrio tra... di MARIO DOGLIANI

Inizio Prec. 1 2 3 4 5 6 7 8 9 Succ. Fine